Aggiornamenti settimanali: successi italiani all’estero, Etnofilm, Premio Palena e le novità cinematografiche della settimana

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Torniamo con gli aggiornamenti in attesa dei verdetti del festival di Venezia. Leggete qui!

ETNOFILMfest 2012

Dal 7 al 16 di settembre si terrà a Monselice la quinta edizione dell’ETNOFILMfest Mostra del Cinema Documentario Etnografico diretto da Fabio Gemo, un festival giovane e già punto di riferimento perchi crede fortemente in questo linguaggio cinematografico.

16 i documentari scelti e 4 le sezioni del festival:

  • Etnofilm – documentario di interesse antropologico
  • Amerindia – documentario sull’America Latina
  • Shaman – documentario sui fenomeni religiosi
  • Filò – documentario sulla cultura veneta.

Questa edizione prevede due giornate dedicate al grande maestro del documentario Luigi Di Gianni con una retrospettiva dei suoi  lavori più noti, come Magia lucana e Nascita e morte nel Meridione, alla presenza dell’autore grazie e del regista Enzo Lavagnini.

Da segnalare lo spazio dedicato alla presentazione dello scrittore e regista Gianfranco Pannone che per l’occasione presenterà il suo libro DOCDOC, dieci anni di cinema e altre storie e il suo ultimo documentario Scorie di libertà, l’incredibile avventura del nucleare in Italia. Informazioni sul sito del festival.

Premio Palena 2012: i vincitori

Il 19 agosto 2012 la giuria del Premio Palena ha dato i suoi verdetti:

Menzione Speciale della Giuria a Pierre  Emmanuell  Lyet  per il corto di animazione PARADE  (Francia)

Menzione Speciale dell a Giuria a Xavier Ruax per il corto UN CATTIVO COLPO (Spagna)

Premio FLASH SOUND a Gianni De Blasi per il videoclip ROCK & RAI’

Premio Perry Como per la migliore colonna sonora a Marco Cascone per il corto DISINSTALLARE UN AMORE (regia di Alessia Scarso)

Premio Ettore Maria Margadonna per la migliore sceneggiatura a Valerio Groppa per il corto IN FONDO A DESTRA

Premio miglior regia a Florian Fessl per il corto TIEFENSUCHT (Austria)

Premio Il Corto.eu da giuria popolare a Salvatore Allocca per il corto GUNES

I registi Vito Palumbo e Roberto De Feo

ICE SCREAM diventa un film!

Per la prima volta in assoluto, nella storia del cinema, un cortometraggio italiano ispira un film americano: è accaduto ai bravissimi registi Roberto De Feo e Vito Palumbo, già più volte ospiti di cinemio, che sono stati invitati a girare ad Hollywood il remake del loro cortometraggio Ice Scream. Le riprese inizieranno a settembre a Los Angeles, ma i nostri due amici sono già lì e noi speriamo di poterli intervistare per farci raccontare questa straordinaria avventura.

Intanto ecco le parole dei due registi:

Girare il lungometraggio d’esordio a Hollywood, con il produttore di uno dei nostri film preferiti (American Psycho), è un’emozione che non si può spiegare. La loro scelta di puntare sul remake di un corto indipendente girato in Puglia, ci riempie di orgoglio. Con i problemi che attanagliano il mondo del cinema in Italia, le chance che un giovane regista ha di esordire con un lungometraggio sono davvero esigue, quindi la soddisfazione è mille volte più grande. Cercheremo di essere all’altezza del compito che ci è stato assegnato, e speriamo che la nostra storia possa essere un segnale importante anche per altri giovani filmmakers.

Scritto dai due registi insieme a Dario Sardelli durante il workshop di Apulia Film Commission “Puglia Experience 2008” e realizzato con il sostegno del proprio Film Fund nel 2009 tra Bari e Rutigliano (il corto aveva come protagonista l’attore Damiano Russo, scomparso qualche mese fa), il lungometraggio sarà prodotto da Alexia Melocchi, Alexandra Yacovlef e Christian Halsey Solomon, noto produttore indipendente americano.

Per chi volesse seguire in tempo reale la fase di preparazione del film c’è anche il blog dei due registi che noi di cinemio teniamo sempre d’occhio.

Una scena di ‘Io e te’ di Bernardo Bertolucci

Riconoscimenti italiani all’estero

Già accolto con straordinario successo di pubblico e di critica all’ultimo festival di Cannes, Io e te, l’ultimo film di Bernardo Bertolucci verrà presentato al Toronto International Film Festival, che si terrà dal 6 al 16 settembre, nella sezione Maestri.

Il film, tratto dal romanzo omonimo di Niccolò Ammaniti, è interpretato dal quattordicenne Jacopo Olmo Antinori, al suo esordio cinematografico, dall’attrice e fotografa Tea Falco, e da Sonia Bergamasco, Veronica Lazar, Tommaso Ragno e Pippo Delbono.

Tulpa, ultima impresa di Federico Zampaglione, non ancora nelle nostre sale, si appresta a diventare  uno dei maggiori successi horror dell’anno a livello internazionale. Lo afferma Fangoria, la rivista americana numero-uno al mondo, che lo ha recensito in anteprima assoluta.

Tulpa è stato proiettato sabato 25 agosto in anteprima mondiale al Frightfest di Londra, leggendario festival anglosassone che ha scelto il film come evento di punta, ed ha riscosso un notevole successo di stampa e di pubblico. Alla première hanno partecipato alcune star presenti nel cast, come Claudia Gerini, Michele Placido e Nuot Arquint, e Maria Grazia Cucinotta in veste di produttrice della pellicola.

Infine non possiamo non segnalare che il pluri-premiato documentario Paradiso, di cui abbiamo parlato anche su cinemio, del regista torinese Alessandro Negrini, da anni residente in Irlanda, è nella Selezione Ufficale del prestigioso Columbia Gorge International Film Festival, Washington, USA.

‘Lo squalo’ in Blu-ray

In occasione del centenario della Universal Pictures, dal 22 agosto, Lo squalo, l’iconica pellicola di Steven Spielberg è disponibile per la prima volta in Blu-ray, in una versione meticolosamente restaurata. Ecco un estratto video delle oltre quattro ore di contenuti speciali dell’edizione Blu-ray, preso dall’inedito documentario che racconta il  lungo lavoro di restauro, fotogramma per fotogramma, della pellicola originale del cult.

Si gira in giro: Vinodentro

Sono partite sabato 25 agosto in Trentino le riprese del nuovo film di Ferdinando Vicentini Orgnani, Vinodentro, con Vincenzo Amato, Giovanna Mezzogiorno, Pietro Sermonti, Lambert Wilson, Daniela Virgilio, Erika Blanc e Gioele Dix.

Liberamente ispirato al romanzo Vino Dentro di Fabio Marcotto, il film è sceneggiato dallo stesso regista (che ricordiamo per il film Ilaria Alpi – Il più crudele dei giorni) e da Heidrun Schleef. Il Direttore della Fotografia è Dante Spinotti mentre le musiche originali saranno firmate dal grande trombettista  Paolo Fresu. Vinodentro è prodotto da Alba Produzioni srl di Sandro Frezza e Ferdinando Vicentini Orgnani in collaborazione con Trentino Marketing Spa ed il sostegno della Trentino Film Commission.

La storia racconta la vita di Giovanni Cuttin, il più importante e stimato wine-writer italiano, capo redattore di Bibenda, il mensile più prestigioso del settore (legato all’Associazione Italiana Sommelier, che sostiene questo progetto) che si dipana di successo in successo tra degustazioni pubbliche, convegni e presentazioni del suo libro autobiografico, Vinodentro, fino all’incontro con una misteriosa, bellissima donna che lo attira in un vortice senza via d’uscita.

Le uscite della settimana

Con l’ultima settimana di agosto inizia ufficialmente la nuova stagione cinematografica. Queste le uscite: Il cavaliere oscuro- Il ritorno, l’attuale La faida in uscita il 29 agosto mentre per l’ultimo giorno del mese ghiotte uscite: il franco-canadese Monsieur Lazhar, candidato all’Oscar, il thriller spagnolo El campo, il fantastico Eva e il misterioso Womb.

Ce n’è per tutti i gusti quindi! Buona fine estate al cinema!

2 Comments

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×