Aggiornamenti settimanali: eventi al festival di Cannes in primo piano e il primo ciak di Viva l’Italia

5 Flares Twitter 0 Facebook 5 Google+ 0 5 Flares ×

Tantissime le novità di questa settimana e ovviamente un occhio di riguardo al festival del cinema di Cannes!

Al via le riprese di Viva l’Italia

 

 

 

 

 

 

 

 

A partire dallo scorso lunedì 14 maggio sono iniziate le riprese di Viva l’Italia il secondo film di Massimiliano Bruno, dopo il grande successo ottenuto dalla sua pellicola di esordio Nessuno mi può giudicare (Golden Globe e Nastro D’Argento come migliore commedia e oltre 8 milioni di incasso).

Viva l’Italia vede come protagonisti principali Raoul Bova, Alessandro Gassman, Michele Placido, Ambra Angiolini, Edoardo Leo, Maurizio Mattioli e con la partecipazione di Rocco Papaleo . Fanno inoltre parte del cast Sarah Felberbaum e Isa Barzizza.

Il film è prodotto da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film con Rai Cinema e sarà distribuito da 01 Distribution.

Le riprese si svolgeranno nella Capitale per nove settimane.

C’era una volta in America: le sequenze inedite

 

 

 

 

 

Ridotto dallo stesso Sergio Leone per la prima al Festival di Cannes nel 1984 e per il mercato europeo a 3 ore e 49 minuti, C’era una volta in America venne ulteriormente tagliato – per l’uscita sul mercato statunitense – a 2 ore e 19 minuti.

La Cineteca di Bologna ha lavorato con la famiglia Leone, storici del cinema, e la troupe originaria (il co-sceneggiatore Franco Ferrini, il produttore esecutivo Claudio Mancini, i montatori Patrizia Ceresani e Alessandro Baragli, il montatore del suono Fausto Ancillai) per recuperare e reinserire i 26 minuti di materiali aggiuntivi dove Leone li aveva pensati, utilizzando la sceneggiatura originale e i fotogrammi in testa e in coda delle scene tagliate per identificare esattamente il luogo da cui erano state eliminate.

La prima italiana della nuova extended version di C’era una volta in America verrà presentata venerdì 22 giugno in Piazza Maggiore a Bologna, come anteprima del Festival Il Cinema Ritrovato, promosso dalla Cineteca di Bologna dal 23 al 30 giugno.

L’anteprima si è svolta invece a Cannes venerdì 18 maggio

Il Sudestival vola a Washington

Il Sudestival diventa internazionale: Giochi d’estate di Rolando Colla, film vincitore del Premio del Pubblico Rodonea dell’ultima edizione, sarà infatti presentato all’interno dell’Italians in DC Festival, manifestazione che prende il nome dall’omonima organizzazione che ha lo scopo di diffondere la cultura e la lingua italiana a Washington e nel territorio statunitense.

Ieri, lunedì 21 maggio il Direttore artistico del Sudestival Michele Suma e l’attrice protagonista Alessia Barela, hanno incontrato Renato Miracco – responsabile culturale dell’Ambasciata Italiana a Washington – per una presentazione ufficiale del festival e, a seguire, hanno incontrato il pubblico in sala in occasione della proiezione delle ore 18 locali (mezzanotte in Italia) presso l’E Street Cinema.

Giochi d’estate, presentato fuori concorso alla 68 Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, è una storia adolescenziale ambientata in un camping estivo in Toscana. Due dodicenni, Nic, romano, e Marie, ginevrina, si incontrano durante le vacanze estive. Insieme ad altri ragazzini, i due daranno vita a un’estate le cui giornate e i cui giochi, talvolta estremi, saranno le tappe di un percorso di crescita. Una sorprendente scoperta farà da preludio a un viaggio memorabile, contrastato dai genitori.

Il Sudestival non si ferma con la tappa di Washington: il 6 e il 7 luglio sarà tempo di premiazioni con la proiezione dei film vincitori (Giochi d’estate e Appartamento ad Atene di Ruggero Dipaola) nelle piazze di Polignano a Mare e Monopoli, storica sede del festival.

In anteprima a Cannes The suicide shop in 3d

Sarà presentato in anteprima alla 65°. Edizione del Festival di Cannes – Official Selection Out of Competition, il primo lungometraggio di animazione diretto da Patrice Leconte, tratto dal romanzo Les magasins des Suicides di Jean Teule

Patrice Leconte, regista e fumettista francese classe 1947, firma l’adattamento del suo primo film d’animazione in 3D, tratto dall’esilarante racconto di Jean Teulé. Si tratta di una commedia noir che affronta ironicamente la tematica della morte, ribaltando completamente il suo significato e creando un irresistibile effetto comico.

The Suicide Shop sarà presentato giovedì 24 Maggio alle ore 15:00 presso la Salle du 60ème.Il film è una co-produzione tra Francia, Canada e Belgio e in Italia sarà distribuito da Videa nel corso del 2012.

Nel film si parla di una coppia che gestisce un negozio di famiglia un po’ particolare: si occupa infatti di fornire gli strumenti corretti al popolo degli aspiranti suicidi. Come ogni coppia che si rispetti hanno tre figli: Vincent (come van Gogh), Marilyn (come la Monroe) e Alan (come Alan Mathison Turing): tutti personaggi morti suicidi. Per rispettare il buon nome del negozio tutto deve avere un aspetto di circostanza. Unico neo del sistema sarà il piccolo Alan che nasce con il sorriso e l’ottimismo piu’ incontenibile del mondo. I genitori, che tanto si daranno da fare per incupire il proprio figlio minore, ne passeranno di tutti i colori.

Live del red carpet della première londinese di Prometheus

Una notizia per tutti i lettori che amano contattare i loro beniamini sulla rete: a partire dalle ore 18 all’indirizzo prometheusmovie.com, giovedì 31 maggio sarà possibile seguire in diretta da Londra, il red carpet della premiere mondiale di Prometheus, l’attesissimo film di Ridley Scott, con Noomi Rapace, Michael Fassbender, Charlize Theron, Idris Elba, Logan Marshall-Green, e Guy Pearce.

Il cast e i realizzatori del film risponderanno alle domande dei fans durante la diretta. Si può cominciare a inviare le domande visitando Prometheus su Facebook e Twitter per avere la possibilità che siano presentate. Assicuratevi di inserire #prometheuslive quando si inviano le domande.

E’ in arrivo La Bella e la Bestia in 3d!

Per tutti i bambini e per gli adulti che amano sognare grazie a Disney Classici al Cinema, La Bella e la Bestia torna sul grande schermo in programmazione speciale limitata dal 13 al 28 giugno, in una nuova veste arricchita dalla magia del 3D. Affrettatevi quindi! E in attesa del grande evento ecco 3 clip dal film

E questo il trailer con i dettagli dell’iniziativa:

Festival e rassegne cinematografiche in luglio

E per finire interessanti anticipazioni su dei festival e rassegne cinematografiche in programmazione nel mese di luglio: si tiene il 5 e 6 luglio all’Isola del Cinema di Roma e il 21 luglio a Santa Marinella (Roma) – a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti – la sesta edizione di Cortoacquario – Festival Internazionale di Cortometraggi e Documentari dedicati al mare. Realizzato da Acquario Infinito, con la direzione artistica di Gisella Ianiri e Claudio Storani. Il festival presenterà cortometraggi e documentari che abbiano come tema il mare e l’acqua ed evidenzino un originale punto di vista su entrambi gli argomenti. La giuria sarà composta da Alessandro D’Alatri (presidente) e da Piero Gaffuri, Massimo Cerofolini e Maria Rosaria de Medici.

Per il secondo anno consecutivo è di scena Aquarium, la sezione del festival dedicata alle scuole secondarie di I e II grado, che, attraverso la promozione di spot, documentari e cortometraggi, vuole essere una vetrina per opere di qualità sul mondo giovanile per trasmettere l’amore e il rispetto del mare, un comportamento corretto sulle regole di sicurezza e la riflessione dell’acqua come fonte di vita. Media sponsor dell’iniziativa è Conad/Leclerc, Media partner è il GT Ragazzi di Raigulp che premierà i video più meritevoli con la messa in onda. Realizzato dall’associazione Acquario Infinito, nata per ricordare Giulio Balestreri, investito ed ucciso il 10 agosto 2005, da un’imbarcazione che non rispettava limiti di velocità e distanze di sicurezza, Cortoacquario, con la partnership di Rai Nuovi Media è realizzato col sostegno del Consiglio Regionale del Lazio, del Comune di Santa Marinella e della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia.

Si tiene a Montone (Perugia) dall’11 al 15 luglio 2012 – a ingresso gratuito fino a esaurimento posti – la sedicesima edizione dell’Umbria Film Festival, con la direzione artistica di Vanessa Strizzi e la direzione organizzativa di Marisa Berna. Il festival avrà un’anticipazione nei giorni dell’8 e 9 luglio all’Isola del Giglio (Grosseto) con le proiezioni in piazza del Castello di Scialla! di Francesco Bruni, alla presenza dell’attrice Barbora Bobulova e di Appartamento ad Atene alla presenza del regista Ruggero De Paola, entrambi accompagnati da aperitivi in piazza.

Ospite d’onore sarà uno dei massimi sceneggiatori cinematografici contemporanei. Oltre alla proiezione di film in anteprima italiana, anche il film di animazione Une vie de chat, di Jean-Loup Felicioli e Alain Gagnol, nella cinquina degli Oscar per l’animazione 2012, che racconta la doppia vita di un gatto: di giorno tiene compagnia alla figlia di una poliziotta, di notte è impegnato con il ladro buono Nico. Ma anche tavole rotonde, concerti e il concorso di corti Umbriametraggi, dedicati ai filmakers della regione, animeranno il borgo di Montone, definito uno dei borghi più belli d’Italia.

Si tiene a Nettuno (Roma) dal 23 al 29 luglio 2012 – a ingresso gratuito fino a esaurimento posti – presso il complesso di Forte Sangallo, la decima edizione del Guerre & Pace Filmfest, vetrina unica per il cinema di genere bellico, con la direzione artistica di Stefania Bianchi. Una settimana di film, documentari, libri, cortometraggi sui temi della guerra e della pace. In occasione della ricorrenza dei dieci anni, questa edizione ripercorrerà i tanti temi affrontati nelle passate edizioni, attraverso un percorso cinematografico che racconti i momenti più drammatici della storia di ieri e di oggi, con una rassegna, di 7 film per 7 registi intitolata Teatri di guerra spaziando da I conflitti di ieri a I conflitti di oggi, da Le guerre invisibili a Le guerre viste con gli occhi delle vittime, delle donne e dei bambini, da Il terrorismo a I crimini di guerra.

Omaggio a Nanni Moretti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il 26° Evento Speciale sul cinema italiano, organizzato dalla Mostra internazionale del nuovo cinema con Cinecittà Luce e Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e già annunciato mesi fa, sarà dedicato all’opera di Nanni Moretti, autore particolarmente significativo del nostro cinema che interverrà al festival in un incontro-intervista con Bruno Torri e Vito Zagarrio (curatore della retrospettiva) in occasione della conclusione del ciclo di proiezioni.

Come sempre verrà riposta molta cura nella proiezione delle copie dei film, per l’occasione ristampate e anche restaurate, e nelle iniziative che fanno da corollario alla retrospettiva che includerà anche tutti i primi lavori cinematografici girati in Super 8 da Nanni Moretti come i mediometraggi La sconfitta, Paté de bourgeois, Come parli frate? e, naturalmente, il primo lungometraggio – restaurato – Io sono un autarchico.

Accanto alla proposta dell’intera filmografia di Moretti regista, la Mostra pubblicherà con Marsilio Nanni Moretti. Il cinema, i film, un volume monografico a cura di Vito Zagarrio con i contributi di critici, storici e saggisti di varie generazioni come Pier Paolo Antonello, Marco Bertozzi, Claudio Bisoni, Gian Piero Brunetta, Gianni Canova, Fancesco Crispino, Paolo D’Agostini, Roberto De Gaetano, Pierpaolo De Sanctis, Virgilio Fantuzzi, Antioco Floris, Jean Gili, Franco Marineo, Roy Menarini, Franco Montini, Emiliano Morreale, Cristiana Paternò, Stefania Parigi, Cristina Piccino, Laura Rascaroli, Erica Romano, Paolo Russo, Rosa Maria Salvatore, Mario Sesti, Piero Spila, Pierre Sorlin, Bruno Torri, Elio Ugenti, Christian Uva, Federica Villa.

Ultimissime!

Oggi, 22 maggio, prosegue al Cinema Trevi Orizzonti 1960-1978, la retrospettiva curata da Enrico Magrelli, Domenico Monetti, Luca Pallanch e organizzata dal Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale. L’appuntamento monografico di questo mese è con il cinema umano non umano di Mario Schifano. Alle 20.45 incontro moderato da Arnaldo Colasanti con Monica Schifano, Luca Ronchi, Ettore Rosboch.

Prima clip dell’attesissimo film di Bertolucci Io e te

La prima clip tratta dal film “Io e Te” di Bernardo Bertolucci è stata pubblicata dal prestigioso sito Indiewire.com. Di sottofondo la canzone Ragazzo solo, ragazza sola, versione italiana di Space Oddity, cantata da David Bowie con le parole di Mogol. Il film verrà proiettato in anteprima mondiale domani 23 maggio Fuori Concorso alla 65a edizione del Festival di Cannes e uscirà in Italia in autunno.

Le uscite al cinema della settimana


 

 

 



Domani arrivano nelle sale: Men in black 3 con Will Smith, Josh Brolin e Tommy Lee Jones; Molto forte, incredibilmente vicino già presentato a Bari lo scorso marzo con Tom Hanks e Max von Sydow; Operazione vacanze con Gerry Calà e Francesco Pannofino, mentre venerdì sono in arrivo: Cosmopolis, Silent Souls ,La fuga di Martha, Bad Habits Stories e Fallo per Papà.

5 Flares Twitter 0 Facebook 5 Google+ 0 5 Flares ×