La sfida delle mogli: storia di un coro al femminile e di come nacque

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

A causa dell’emergenza planetaria causata dal Coronavirus non è possibile recarsi al cinema ma è data a tutti la possibilità di entrare nelle varie piattaforme per vedere i film on demand. Ed è su questa modalità nuova che dal 25 aprile si potrà vedere La sfida delle mogli di Peter Cattaneo, presentato al festival del cinema di Roma 2019.

La sfida delle mogli
La sfida delle mogli

La sfida delle mogli

Il film è tratto da una storia vera: in una base militare inglese le mogli dei soldati e degli ufficiali costituiscono un coro che riesce ad esibirsi con successo al Royal Albert Hall di Londra. Dal 2010 a oggi sono stati costituiti altri 75 cori similari in tutto il territorio britannico che vantano anche incisione di dischi con canzoni inedite e persino un primato in vetta alle classifiche musicali inglesi.

La trama della pellicola è piuttosto semplice: siamo nel 2010 e la maggior parte dei militari che risiedono nella base militare di Catterick in Gran Bretagna, sono impegnati in Afghanistan.

La sfida delle mogli vira subito sulle due protagoniste principali , da un lato Kate (Kristin Scott Thomas), presidente di vecchia data del comitato delle mogli dei militari, da sempre interessata a letture e lavori femminili, dall’altro la nuova presidentessa Lisa (Sharon Horgan) che invece più che svolgere attività varie preferirebbe condividere un bicchiere e chiacchierare liberamente. Dopo profondi scontri tra le due, entrambe di carattere forte, si giunge all’idea innovativa di creare un coro costituita dalle donne dei soldati.

Il trailer del film

La pellicola, realizzata dallo stesso regista di Full Monty, ne rispecchia il canovaccio perché se nella storia precedente Cattaneo si concentra su un racconto corale al maschile , questa volta invece analizza il mondo femminile esplorando la dimensione del gruppo e dei singoli, campo tutto sommando poco descritto nella cinematografia malgrado un altro esempio di gruppo femminile si possa ritrovare in un’altra pellicola britannica, Calendar girl.

E’ interessante nella vicenda la commistione tra dialogo, il che rende il film piuttosto teatrale nello stile con le parti cantate e l’evoluzione del coro da aggregato di singoli a unione.

Storia di amicizia, di contrasti e di crescita spirituale ma anche perseguimento di un’ideale come spesso accade piuttosto nella cinematografia a stelle e strisce più che in quella europea o britannica, La sfida delle mogli è sicuramente un prodotto interessante e fruibile da varie categorie di spettatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×