Ettore Scola: i suoi attori e gli amici che l’hanno amato

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Eccoci giunti alla terza ed ultima parte della lezione di cinema che il BIF&ST 2016 ha dedicato ad Ettore Scola. Dopo aver parlato de La cena e dei suoi famosi provini, in questo articolo, gli attori che hanno lavorato con lui raccontano tanti aneddoti

Rolando Ravello e gli altri attori

Rolando Ravello ed altri attori raccontano Ettore Scola

Antonella Attili: il primo provino con Ettore Scola, gli ‘ingombri’ degli attori, e l’imbruttimento di Rolando Ravello

In questo video l’attrice Antonella Attili esalta Ettore Scola sottolineandone la precisione del linguaggio. Il suo primo provino con il regista è stato per il film Mario Maria e Mario. Ettore Scola le ha fatto fare il cosiddetto provino degli ingombri che però non è andato bene. Per anni, ha affermato l’attrice, è stata segnata da questo provino fino a quando si sono rivisti per Concorrenza Sleale. L’aria sul set è sempre stata molto divertente e rilassata. Nel video parla anche l’attore Rolando Ravello con il quale Scola si è divertito cercando di imbruttirlo: in Concorrenza Sleale aveva infatti un toupè mentre in Romanzo di un giovane povero l’alopecia.

Antonella Attili ha fatto la parte di Giulietta Masina in Che strano chiamarsi Federico per la quale le ha dato un copioncino che conteneva solo la sua parte. Negli ultimi tempi era stanco ma appena diceva azione partiva, aiutato dalle figlie e dai nipoti.

Andrea Occhipinti: i premi di Ettore Scola e l’incoraggiamento con la Lucky Red

In questo video l’attore e produttore Andrea Occhipinti racconta alcuni aneddoti su Ettore Scola, come quella volta in cui dedicò il David alla carriera ai ladri che gli avevano rubato gli altri premi e che poi li avevano restituiti. In questo paese di corrotti e disonesti mi sembrava giusto dedicare questo David a dei ladri, ha affermato il regista. Ettore Scola ha sempre incoraggiato Andrea Occhipinti con la Lucky Red anche se non hanno mai lavorato insieme.

Rolando Ravello: l’insegnamento di Ettore Scola e la capacità di amare gli attori con cui lavorava

Il più grande regalo di Ettore Scola secondo Rolando Ravello è stata l’importanza della sceneggiatura in un film. Amava gli attori cui dedicava la possibilità di improvvisare ma su una strada precisa. In questo video l’attore racconta un aneddoto in Francia sulla prima di Romanzo di un giovane povero di Ettore Scola e Marcello Mastroianni.

Le visite sul set di Ettore Scola

Ettore Scola ha tenuto Massimo Troisi a battesimo. I set di Ettore Scola erano sempre affollati, c’era sempre tanta gente che andava a trovarlo sul set. Gean Jili si è trovato a fare anche la comparsa. In questo video Massimo Wertmuller raccona un aneddoto su Jack Lemmon e la classe e la cultura di Ettore Scola:

Termina qui la carrellata di articoli dedicati al BIF&ST 2016. A me non resta che darvi appuntamento ad aprile per la nuova edizione del festival.

Le foto dei protagonisti

In queste gallerie una carrellata di foto dei protagonisti del festival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×