Ralph Spacca Internet: Disney conquista il web…e i cinema!

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Ralph Spacca Internet è un film di animazione della Disney (57^ pellicola) ed esce in Italia (furbescamente/logicamente) il 1° gennaio 2019 esattamente a 6 anni di distanza dal primo. Si tratta  infatti del sequel del primo film –Ralph Spaccatutto– uscito appunto nel 2012 (ricorrenza che verrà citata nel film…).

Ralph Spacca Internet

Ralph Spacca Internet

Ralph Spacca Internet

Parto dalla fine: il film è bellissimo! Stupenda la storia, stupenda la computer grafica, stupenda la musica.

Lo ritengo uno dei migliori Disney degli ultimi tempi; nettamente superiore al primo. Voto 8 pieno.

E subito il primo consiglio: guardatelo in 3D (ovviamente se vi piace portare gli occhialetti) perché davvero lo merita! Gli effetti speciali e visivi sono di altissimo livello e si capisce da subito che è stato elaborato per la visione tridimensionale.

E’ un film per grandi&piccini…anzi, devo dire che, secondo me, saranno più i grandi ad apprezzarne le varie sfumature e genialità che vengono continuamente citate.

Perché ci troviamo all’interno di una sala giochi degli anni 80 (Arcade), perché i personaggi sono gli stessi del primo film, ovvero videogiochi degli anni 80, ma, soprattutto perché, quando arriverà il fatidico WI-FI nella sala giochi, i personaggi saranno catapultati nella realtà internettiana dei giorni nostri con citazioni clamorose! Ebay, Amazon, Popup, nuovi videogiochi, virus, ecc. appartengono più al mondo degli adulti.

Ma non è detto perché, ecco qui la magia Disney, i nostri personaggi, Vanellope e Ralph, incontreranno le principesse Disney (vero picco di genialità della pellicola e sicuramente uno dei momenti che passeranno alla storia come tra i migliori in una pellicola d’animazione!).

Ralph Spacca Internet – il trailer

Sono passati sei anni dalla prima avventura e ad Arcade non succede più nulla di nuovo, sempre meno sono i giocatori che frequentano la sala giochi, anche i personaggi stessi si annoiano fino a quando non arriva la novità ( che fa paura!): il WIFI!

E, causa la rottura quasi accidentale del volante (quello vero) del gioco Sugur Rush (quello di Vanellope) pezzo ormai più unico che raro, dal valore di 300 euro, superiore all’incasso annuale dello stesso gioco, i due super-amici decideranno di affrontare l’ignoto-wifi per poterlo  acquistare all’asta su Ebay.

Da qui parte l’avventura di Ralph e Vanellope; decideranno di entrare in internet tramite il collegamento WIFI con l’unico obiettivo di far pervenire al titolare della sala giochi il famigerato volante, pena la chiusura stessa del gioco Sugar rush.

Da adesso si entra in una realtà (virtuale) che è pura poesia per gli occhi ma è anche davvero un’insieme di trovate talmente geniali e perfette che fanno immergere lo spettatore stesso in un ambiente così familiare e quotidiano sull’uso di internet che, probabilmente, nemmeno immaginava.

Si incontreranno Popup, banner, algoritmi, like, cuoricini, cassiere per i pagamenti, e chi più ne ha più ne metta. Ma come ho citato prima si incontreranno i mondi di Ebay, Amazon, Youtube, Instagram, Google, dei loro sistemi di pagamento e arricchimento, dei virus e degli antivirus e, ovviamente, dei videogiochi moderni (Slaugther Race su tutti).

Si ride per tutto il film, ma ci si cappotta sulla poltrona quando Vanellope raggiunge il palazzo della Disney con dentro una marea di citazioni (Guerre Stellari, Avengers…) ma su tutte le principesse!!

Tutte, assieme e…in pigiama!! La loro parte nel film sarà fondamentale per la riuscita della missione.

Come in tutte le pellicole Disney arriva, poi, il momento difficile per i personaggi, il momento delle decisioni, delle aspettative, dei veri sogni da realizzare. I momenti che spesso dividono cuori e amicizie, anche le più importanti. E poi i momenti difficili da affrontare assieme, i momenti in cui, per salvare l’altro si rischia la (propria) vita. Anche di fronte al peggior virus della rete!

Riusciranno i nostri eroi ad acquistare quel famigerato volante? E come faranno a pagare visto che di soldi (veri) non ne hanno?

Come faranno a districarsi nel mondo complesso della rete? Incontreranno più pericoli o nuovi amici?

Ma sopratutto riusciranno a tornare indietro? E poi…?

Se volete conoscere queste risposte andate tranquillamente al cinema a vedere Ralph Spacca Internet!

Non ve ne pentirete. Anzi, ne uscirete con qualche chicca ( o perla di saggezza) in più.

Portateci i bambini perché loro vi insegneranno qualcosa ( oltre sicuramente a riconoscere le voci dei doppiatori italiani-personaggi-“social” dei giorni nostri) e voi farete altrettanto con loro.

E infine il solito consiglio: non alzatevi prima della fine dei titoli di coda! Avvisati…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×