Ralph Spaccatutto: Disney e Pixar nel mondo dei videogames

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Esce in pieno periodo natalizio, il prossimo 20 dicembre, Ralph Spaccatutto, il nuovo film d’animazione firmato Disney Pixar: un’avventura nei videogames tra tante risate e qualche lacrimuccia.

Ralph Spaccatutto

Ralph Spaccatutto è il cattivo del gioco Felix Aggiustatutto. Lui come gli altri personaggi del videogame e di tutti quelli della sala giochi lo fanno per lavoro e quando la sala giochi chiude ed i computer si spengono, continuano la loro vita al loro interno. Ralph ha questo ruolo da trent’anni ma non è contento perchè gli altri personaggi di Condominio Belposto, il palazzo che ad ogni gioco tenta di distruggere, lo detestano mentre riempiono di regali e complimenti Felix.

Così un giorno decide che è il momento di redimersi e di dimostrare agli altri che anche lui è buono, e per guadagnare una medaglia finisce nell’iperrealistico Hero’s Duty, creando non poco scompiglio. Mandato via anche da questo gioco arriva in Sugar Rush dove conosce Vanellope, simpatico e petulante errore digitale che, come lui, ha una gran voglia di redimersi. Così fanno un accordo: Vanellope gli restituirà la medaglia che gli ha rubato se lui la aiuterà a vincere la gara di Sugar Rush…

Un road movie nostalgico nel mondo dei videogame

Film d’animazione firmato Disney, Ralph Spaccatutto ha però tutto lo spirito dei cartoni Pixar e del suo capo John Lasseter (da un pò a capo anche dei Walt Disney Animation Studios) ed è diretto da Rich Moore, regista di tante serie tv animate tre le quali i Simpson e Futurama. Road movie, ma attraverso giochi elettronici, il film ricorda in parte anche la saga di Toy Story, dando vita e libero arbitrio ai protagonisti al di fuori del loro gioco.

Ricco di immagini e colori vivaci e luminosi esaltati in modo straordinario dal 3D, Ralph Spaccatutto è un omaggio al mondo dei videogame presenti e passati, con un impianto narrativo molto solido ed un impatto sentimentale ed emotivo profondo che riesce a soddisfare e divertire grandi e piccoli.

Ralph e Vanellope

I protagonisti poi, insolitamente numerosi per un film d’animazione, sono tutti ben delineati e con una storia più o meno articolata alle spalle. C’è dunque sentimentalismo, costante nei film Disney, ma non si smette mai di ridere ed i più grandi potranno anche apprezzare la sagacia di alcune battute, le citazioni colte o pop, o alcuni personaggi vintage (Pac-Man e Q*bert in primis) che riporteranno alla mente i videogame in auge una trentina di anni fa.

I più patiti poi potrenno divertirsi a trovarne i riferimenti e le ispirazioni ai veri videogiochi: Hero’s Duty per esempio è ispirato a Halo, Call of Duty, Gears of War e Time Crisis, mentre Sugar Rush a Super Mario Galaxy e Mario Kart ma a un rimando anche al fascino delle anime giapponesi.

Ralph e Felix Aggiustatutto

Costato 160 milioni di dollari, il film ne ha incassati 50 solo il primo weekend di uscita negli Stati Uniti per cui non è difficile prevederne il successo anche da noi, considerato anche il periodo natalizio che è quello di maggiori incassi soprattutto per i film di animazione, ed una candidatura certa (se non proprio la vittoria) nella sezione animazione degli Oscar.

Clip e featurette dal film

Ecco alcune clip estratte dal film

Nel video che segue Rich Moore e Clark Spencer, ovvero il regista e il produttore del film descrivono i quattro mondi all’interno dei quali prende forma l’elettrizzante avventura di Ralph:

In questa simpatica intervista invece raccontano qualcosa in più sui protagonisti:

Gli auguri dei personaggi di Ralph Spaccatutto

Concludiamo l’articolo con gli auguri di Buon Natale dei protagonisti del film

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×