Latin lover: Cristina Comencini, Francesco Scianna e Angela Finocchiaro tornano in Puglia per parlare del film

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

In occasione dell’uscita di Latin lover, nei cinema da giovedì 19 marzo, Cristina Comencini, Francesco Scianna e Angela Finocchiaro sono venuti in Puglia, dove è stato girato, a presentarlo. Nell’articolo foto e video dell’evento.

latin lover conferenza

Latin lover: la conferenza stampa a Bari

Le location: il piacere di girare in Puglia

Grazie anche ad Apulia Film Commission sempre più registi decidono di venire a girare i loro film in Puglia. Per Cristina Comencini, però, non è la prima volta. Come aveva raccontato anche durante la sua lezione di cinema, molti dei suoi film sono ambientati in Puglia. Nel video che segue la regista parla della ricerca delle location mentre gli attori protagonisti Francesco Scianna e Angela Finocchiaro esprimono il loro piacere di essere in Puglia e di poter assaporare le specialità culinarie locali.

Cristina Comencini: E’ una vera gioia venire qui. La Puglia è sempre stata bella, non l’abbiamo scoperta noi. E’ una regione che attira anche per il suo carattere vivace.

La differenza che ho riscontrato in Puglia tra il primo film che ho girato e questo è sicuramente dal punto di vista dell’organizzazione. Diciamo che adesso c’è il cinema mentre prima non c’era, abbiamo portato tutto da fuori. Allora c’erano i primi che facevano scouting dei luoghi ma erano casi isolati. Adesso invece c’è tutto un sistema che aiuta.

Abbiamo girato il film in sole 7 settimane e non avremmo potuto sicuramente farlo a Roma. Però vorrei fare una critica: non rimodernate tutto perché perdereste molto. Lasciate le cose come sono, altrimenti non ci saranno più location per il cinema.

Il mio su San Vito è stato il primo sguardo femminile. Del paese ho ripreso la piazza, prima deserta con il critico che parla al giornalista e poi con la processione celebrativa. Però io mi innamoro molto degli interni, forse sarà perché sono una donna, ma mi piacciono molto le case. Trovo molto belli questi ambienti, dati molto dal sapore, dall’odore antico dei muri stessi. Per questo dico state attenti a non rifare tutto: i muri che sono invecchiati danno il loro perché agli ambienti.

latin lover comencini

Cristina Comencini, regista di Latin lover

Latin lover: Omaggio al cinema del passato

Il film è sicuramente anche un omaggio al grande cinema italiano che c’è stato, sembra quasi averne nostalgia. Cosa c’era di irripetibile in quel cinema? Risponde Cristina Comencini nel video che segue:

latin lover scianna finocchiaro

Francesco Scianna e Angela Finocchiaro

L’ospitalità in Puglia

Cristina Comencini: La cosa molto bella qui è che c’è una grande ospitalità. I padroni della casa ci hanno messo a disposizione molti mobili antichi. C’è la sensazione che il cinema è molto amato in Puglia e invece a Roma non tanto più.

Abbiamo avuto anche esperienza degli ospedali qui: una delle nostre attrici spagnole è stata male. Era molto importante, oltre che curarla bene, essere nei tempi anche perché il film ha un cast pazzesco (al cui c’entro c’era lei, Virna) che veniva non solo dall’Italia.

Questa malattia ha buttato per aria il piano di lavorazione ma malgrado ciò siamo stati praticamente quasi nei tempi. Abbiamo perso solo due giorni per cui eravamo assicurati e lei è stata molto ben curata.

latin lover scianna

Il protagonista di Latin lover Francesco Scianna

Latin Lover: il personaggio di Saverio Crispo

In questi due video Francesco Scianna racconta come si è preparato al personaggio e con Cristina Comencini racconta la fase delle riprese. Essendo il suo personaggio già morto, l’attore ha girato le scene da solo e qui la regista racconta come si sono divertiti ad omaggiare molti dei più importanti film italiani del secolo scorso.

latin lover francesco scianna

Francesco Scianna

L’amata Virna Lisi

In questo video Cristina Comencini e Angela Finocchiaro raccontano degli aneddoti della grande attrice Virna Lisi, morta poco dopo la fine delle riprese.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×