Valeria Golino premiata al BIF&ST 2016 grazie a ‘Per amor vostro’

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Ospite di quest’articolo è l’attrice e regista Valeria Golino vincitrice del Premio Anna Magnani per la migliore attrice protagonista per la sua interpretazione nel film Per amor vostro di Giuseppe Gaudino.

Valeria Golino

Valeria Golino al BIF&ST 2016

I premi di Valeria Golino

Valeria Golino nella sua lunga carriera di attrice, ed ultimamente anche di regista, ha ricevuto numerosi premi, sui quali scherza ma che custodisce gelosamente e ringrazia di cuore per il premio ricevuto per il film Per amor vostro, a suo avviso sottovalutato dalla critica:

Valeria Golino: Ce li ho sparsi un po’ ovunque. Cerco di non tenerli proprio in bella mostra, ci tengo molto, sono molto orgogliosa, i premi sono sempre cose belle quando te li danno e poi averli per sempre ti ricorda un momento bello però non mi piace metterli in bacheca, non mi piace che siano lì uno dopo l’altro in fila, tengo nascoste le cose di cui vado orgogliosa, le tengo custodite nel mio studiolo.

Recitare il ruolo di madre senza esserlo e l’amore per Napoli

Alcune delle interpretazioni più riuscite, più intense, di Valeria Golino (Respiro, La guerra di Mario, La kryptonite nella borsa, Il nome del figlio, L’uomo nero e, per ultimo, Per amor vostro) sono legate ad un ruolo di madre e lei non lo è. Come si è avvicinata al ruolo e come mai le riesce bene? In questo video la risposta dell’attrice che parla anche di Napoli, sua città natale che ricorre spesso nel suo cinema:

Per amor vostro: l’esperienza sul set

Com’è nato il rapporto con Giuseppe Gaudino e com’è stata l’esperienza sul set? In questo video l’attrice parla del film, ingiustamente ignorato dalla critica e dai festival. Inoltre spiega il suo metodo per entrare in un personaggio:

Regista e produttrice

Come regista Valeria Golino ha diretto Miele e ha anche una casa di produzione: cosa l’ha spinta ad aprirsi anche a queste attività? Nel video la risposta dell’attrice che pensa già alla sua opera seconda da regista:

Le domande del pubblico: imparare il linguaggio dei sordomuti ed i ruoli più cari

In questo video Valeria Golino risponde alla mia domanda su come ha imparato, per il suo ruolo in Per amor vostro, il linguaggio dei sordomuti, e quali sono i ruoli a cui è più legata:

Termina qui il focus sull’attrice e regista Valeria Golino. Appuntamento alla prossima settimana per un nuovo interessante protagonista.

Le foto dei protagonisti

In queste gallerie una carrellata di foto dei protagonisti del festival

 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×