La ragazza del mondo: parla il protagonista Michele Riondino

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Continuiamo i nostri articoli dedicati al BIF&ST 2017 parlando di tre protagonisti venuti a presentare uno dei film in concorso al festival: La ragazza del mondo di Marco Danieli. A parlare lo sceneggiatore Antonio Manca ed i protagonisti Michele Riondino e Sara Serraiocco, quest’ultima vincitrice del premio Mariangela Melato per la migliore attrice protagonista.

Michele Riondino

L’attore Michele Riondino

Il lavoro dietro La ragazza del mondo: parla lo sceneggiatore Antonio Manca

Antonio Manca: intanto sono molto contento del premio a Sara (Serraiocco n.d.r.), per me meritato. Per il film ci siamo basati su un racconto di una nostra amica che poi abbiamo romanzato ma ci è servito come spunto per un’indagine anche nostra nel mondo dei testimoni di Geova. Questa Roma in cui è ambientato il film in realtà è poco percepibile perché è una città fatta di periferie, molte scene sono state girate anche fuori Roma, a Genzano per esempio, perché c’era la volontà di dare l’idea di un tessuto sociale che non c’è più, in modo da far capire quelle che sono le pulsioni che portano qualcuno di esterno alla comunità ad aderirvi come accade, nel film, alla madre del personaggio interpretato da Michele (Libero) che è una donna sola che ha bisogno anche solo di chiacchierare.

La scelta degli ambienti è partita da quest’idea, non volevamo un contesto riconoscibile a livello di quartiere e di ambientazione. C’è stata sicuramente un’indagine da parte nostra dopo i racconti di questa nostra amica che ci ha parlato della sua adolescenza, della sua educazione, poi noi ci siamo documentati e da qui è nata tutta una parte dell’ingresso di Giulia nel mondo in cui rischia di perdersi e che è è profondamente legato alla storia con Libero (Michele Riondino)

Michele Riondino: il personaggio di Libero

In questo video l’attore Michele Riondino parla della sfida de La ragazza del mondo che, come è successo per Dieci Inverni con Isabella Ragonese, è stato prodotto dal centro sperimentale. Inoltre parla di Libero, il protagonista del film

Il giovane Montalbano: una vetrina per Michele Riondino

Michele Riondino deve molto della sua popolarità alla sua interpretazione de Il giovane Montalbano a cui è molto legato:

Michele Riondino: innanzitutto la bellezza del giovane Montalbano sta proprio nell’incertezza degli sviluppi della serie (ride). Di quello che succederà non si può dire molto perché in realtà la serie dovrebbe essere girato nel 2018 però del giovane Montalbano non v’è certezza, prima o poi comparirà e sappiamo per certo che ogni volta che appare riscuote un certo successo. Io mi sono divertito molto, amo il personaggio, amo il contesto, l’autore ed il regista. Per me è una piccola isola felice.

Termina qui la prima parte del focus dedicato a La ragazza del mondo ed ai suoi protagonisti. Continua a leggere l’intervista a Sara Serraiocco protagonista femminile del film.

Leggi tutte le interviste dedicate ai protagonisti del cinema nazionale ed internazionale.

BIF&ST 2017 – le foto dei protagonisti

In queste gallerie una carrellata di foto dei protagonisti del festival

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×