Indivisibili: Enzo Avitabile e Massimo Cantini Parrini premiati al BIF&ST 2017

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Tra i film più premiati del festival c’è sicuramente Indivisibili di Edoardo De Angelis. Tre i premi ricevuti: Premio Franco Cristaldi per il miglior produttore ad Attilio De Razza e Pierpaolo Verga, Premio Piero Tosi per i migliori costumi a Massimo Cantini Parrini e Premio Ennio Morricone per il miglior compositore delle musiche al musicista Enzo Avitabile. In questo articolo le impressioni dei protagonisti.

Indivisibili

I premiati al BIF&ST 2017 per Indivisibili

Enzo Avitabile: il ricordo di Jonathan Demme ed il lavoro di Indivisibili con Edoardo De Angelis

In questo video il musicista Enzo Avitabile ricorda il regista Jonathan Demme che a lui ha dedicato un documentario e a cui ha deciso di dedicare il premio. Inoltre insieme ad Edoardo De Angelis parla del lavoro fatto sulle musiche di Indivisibili

E’ più difficile lavorare per il cinema piuttosto che sulla musica dei concerti? Che restrizioni bisogna affrontare?

Enzo Avitabile: Io non credo esistano restrizioni però giustamente nell’immaginario collettivo ognuno deve rappresentare un genere e questa per me è esattamente l’antimusica. Perché un musicista prende in prestito dai maestri del passato la possibilità di muoversi nel recupero di tutte le forme per dar vita a nuove forme che in realtà non hanno forma. Siamo noi al servizio della musica, si noi la utilizziamo, la musica è al nostro servizio, però mi piace la possibilità di pensare di divenire musica. A casa ho 600 partiture di musica, in questi anni lavoro anche con Pippo Delbono, non è detto che con Edoardo in futuro non useremo altri tipi di organici o altre possibilità sonore. Credo che dal cinema puoi imparare ad utilizzare cose che durante il percorso concertistico non riesci ad immaginare. Il cinema ti ispira e quindi ti insegna a fare musica.

Massimo Cantini Parrini: l’ispirazione per i costumi di Indivisibili e l’amore per la storia dell’abbigliamento

Altro premio conquistato da Indivisibili è quello per i costumi a Massimo Cantini Parrini, già premiato al BIF&ST con Il racconto dei racconti di Matteo Garrone. Come mai si tende a premiare i film in costume? In questo video la risposta del costumista che racconta qual è stata l’ispirazione per i costumi delle protagoniste. Inoltre parla del lavoro del costumista e di come è nato il suo amore per i vestiti di cui ha una collezione di oltre 4000 pezzi

Edoardo De Angelis: regista in Indivisibili e sceneggiatore per Ficarra e Picone

In questo video il regista di Indivisibili Edoardo De Angelis racconta com’è nata la collaborazione con Ficarra e Picone per L’ora legale e poi parla di Indivisibili, di com’è nato e delle due protagoniste, sorelle anche nella vita:

Termina qui la prima parte del focus dedicato al film Indivisibili. Continua a leggere la seconda parte.

Leggi tutte le interviste dedicate ai protagonisti del cinema nazionale ed internazionale.

BIF&ST 2017 – le foto dei protagonisti

In queste gallerie una carrellata di foto dei protagonisti del festival

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×