Julie and the Phantoms _ Fantasmi rock and roll

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Rullo di tamburi per la nuova serie in uscita su Netflix dal 10 settembre 2020. Julie and the Phantoms, basata sulla serie originale brasiliana Julie e os Fantasmas. Con Madison Reyes (Julie), Charlie Gillespie (Luke), Jeremy Shada (Reggie) e Owen Patrick Joyner (Alex).

Julie and the Phantoms
il serie della nuova serie Netflix

Julie and the Phantoms, fantasmi canterini

Ecco i fatti:

1995. Sunset Curved. Una band composta da 4 ragazzi che vogliono cambiare il mondo con la loro musica. Hanno l’occasione di fare una serata in uno dei più importanti teatri, ma, proprio quella sera, qualcosa succede…

2020. Julie. Una ragazza come tante, un pò nerd, un pò timida. La sua mamma è morta e lei ora vive con il papà, il fratellino, e una zia impicciona che appare e scompare quando vuole.

1995 + 2020 = Julie and the Phantoms
Julie, dopo la morte di sua mamma, vive nel rifiuto di suonare e cantare; un ricordo troppo doloroso quello della musica, visto che sua mamma produceva proprio musiche e testi. Così, quella che per Julie è sempre stata una passione, si è trasformato in un dolore troppo grande da sopportare. Una sera, mentre Julie cerca di riordinare lo studio di registrazione di sua mamma, trova un cd. Curiosa lo fa partire, e sorpresa! Dal nulla appaiono tre ragazzi carini che dicono di essere dei musicisti, e che quello in realtà è il LORO studio di registrazione… Tutto ok, se non fosse per il fatto che i tre in realtà sono fantasmi! Cosa cambierà nella vita di Julie, dopo questo incontro inaspettato?!

Julie and the Phantoms
Julie con i fantasmi

Il trailer della nuova serie

Quando la musica dice la sua

Julie and the Phantoms, la nuova serie Netflix punta a un pubblico giovane. Un pubblico già abituato a serie similari, dove si canta, si balla e si insegue il sogno del successo. High School Musical (un film, ma dal contenuto similare), Glee, Hanna Montana ecc
La trama base è sempre quella insomma, l’unica aggiunta originale è l’inserimento dei fantasmi… Fantasmi che non possono essere mai visti da nessuno, se non da Julie. A parte quando suonano. Se suonano allora sono visibili a tutti. Julie li giustifica dicendo che sono ologrammi.
Julie, non è che hai visto troppo Jem e le ologram da piccola?!
Il rapporto tra Julie e il resto del mondo è molto strano e confuso. E sinceramente, non so quanto uno psicologo approverebbe il comportamento del padre della ragazza.
Insomma, pur non essendo una serie con particolari ambizioni, se non quella di intrattenere, è abbastanza ben riuscita. Sarà anche per via della splendida voce della protagonista, che nei primi episodi ancor poco sentiamo… Sarà un bene, sarà un male?
Lo scopriremo solo sentendo.
Julie and the Phantoms, dal 10 settembre 2020 su Netflix.

Julie and the Phantoms
Julie senza i fantasmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×