Serie tv: con This is the way the World Ends si conclude la sesta edizione di Dexter

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

“Oh, God”.

Con questa esclamazione inedita di Dexter si conclude la sesta stagione di una delle Serie tv più amate e seguite dell’ultimo decennio.

Un finale a sorpresa…

di Davide Cinfrignini

una immagine esemplificativa della serie

Il colpo di scena è quello sconvolgente che proietta in una dimensione sconosciuta la prossima settima stagione, che dovrà fare a meno di una struttura narrativa ripetitiva ma collaudata.

Travis, alla fine è stato catturato da Dex e come il fratello Brian Moser, Miguel Prado, Artur ” Trinity” Mitchell e Jordan Chase è finito sul ” letto” di morte preparato dall’infallibile ” Padre, figlio e Serial Killer ” di Miami.

L’inseguimento gatto-topo tra i due che aveva finito per mettere in pericolo il piccolo Harrison, è finito per essere letale a Travis, che si è confrontato in epici duetti su Dio, il destino del mondo e la morte con Dexter.

L’intero episodio sembra dover risolvere troppo in fretta le numerose sottotrame della narrazione , finendo per influire sulla scorrevolezza e il fluire della tensione dettata dagli avvenimenti principali.

Debra, sulle tracce del Killer del Giorno del Giudizio e sempre più sul lastrico sia dal punto di vista professionale che su quello emotivo, trova un’alleata inaspettata in Maria La Guerta, che le suggerisce di mantere il controllo sulla propria vita senza che le questioni private possano influire sul suo rendimento sul lavoro.

Deb decide allora di uscire allo scoperto e mettere a nudo tutta la sua fragilità davanti alla psicologa che l’ha seguita durante l’ultima stagione, finendo per confessare involontariamente a Dex quell’amore incestuoso che lo lega inconsapevolmente a lui fin dall’infanzia.

Debra finisce così per andare a trovare Dexter nella vecchia chiesa-rifugio di Gellar, dove Dex nel frattempo ha portato Travis, addormentato e ancora vivo.

Mentre Dexter sta per ” mutare per sempre” il mondo di Travis ( fantastico il suo ” Hello, Jesus!” al risveglio vedendo davanti a sè un enorme crocifisso ) trafiggendolo con un pugnale, Debra entra nella chiesa abbandonata e vede suo fratello, il suo punto di riferimento, la persona di cui è innamrorata, per la prima volta nella sua vita come uno spietato Serial Killer.

Il finale più estremo della storia di Dexter è stato così portato a termine.

Dopo che nell’ultima puntata della quinta stagione solamente un velo aveva separato Debra dalla verità su suo fratello ( in quel caso in compagnia di Lumen ), ora Dexter dovrà fare i conti con la sua reazione di fronte all’accaduto.

La sesta stagione ci restituisce un Dexter sempre più umano, che ad un passo dalla morte finisce a pensare alle sue responsabilità di padre, che si confronta apertamente con Dio e la religione grazie al rapporto con Brother Sam.

Un essere umano che ha scelto un modo innegabilmente fuori dalla legge civile per giustificare e sfogare le proprie debolezze, che comincia a incolpare suo padre Harry per un educazione che gli ha permesso di sopravvivere ma non di esprimere realmente sè stesso con tutti i rischi che ne avrebbero comportato, una bestia equilibratrice di luce e oscurità, dispensatore di morte ma fruitore di amore e di vita.

No Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×