Bilal _ il racconto di una vita di lotta, per uguaglianza e libertà

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Bilal, il nuovo film di animazione di Ayman Jamal, prodotto da BARAJOUN ENTERTAINMENT e distribuito da FENIX ENTERTAINMENT. Dura 105 minuti. Il film è del 2017 ed è disponibile su Chili.

Bilal, poster del film

Bilal, la nascita di un nuovo eroe

Una storia che parla di sapori lontani, eppure così vicino a noi. E’ una storia di libertà, di sogni e di speranze. Bilal è un bambino, che, insieme a sua sorella, viene fatto schiavo e portato lontano da casa. In lui da sempre c’è un istinto di giustizia, e da sempre vuole diventare un guerriero.
Nel film seguiamo la sua storia, da bambino che gioca con le spade in legno, fino a uomo che combatte con le spade in acciaio.
Alcuni sono nati per governare, altri per servire, e Bilal lo scoprirà presto, ma scoprirà anche che, forse, il suo posto non è ne da una parte, ne dall’altra. Troverà il modo di alzare la testa, in un mondo che vuole solo farlo inginocchiare e troverà la sua voce, in un coro di ribellione.
Combatterà per una causa in cui finalmente crede con ogni fibra del suo essere, per cercare di ottenere una vittoria, non solo per lui, ma per tutto un popolo, che si ritrova a seguirlo e a credere in lui.

Il trailer del film

Bilal – il trailer del film

Bilal nel dettaglio

Atmosfere da Prince of Persia pervadono tutto il film… Seppur con licenze artistiche, la sequenza della storia rimane fedele agli eventi storici, che continuano ad ispirare generazioni. Uno dei più vecchi resoconti della storia dell’umanità, nella lotta per l’uguaglianza e la libertà (580 a.d. la nascita del protagonista) . In Bilal ci sono tutti gli elementi per creare un bel film, con degli ideali.
L’animazione e la scelta dello stile suonano forse un tantino strani e forzati, ma la caratterizzazione dei personaggi è qualcosa di unico. Traspare fin dai primo fotogrammi che si è scelto di dare ad ogni personaggio uno stile unico, fino all’ultima perlina o trama del vestito. Bilar, in questo ha la sua forza, nella caratterizzazione di ogni piccolo dettaglio, nulla è messo a caso, anche un elmo ha la sua ricca decorazione. E’ un film con un messaggio, un film che combatte per un ideale, un film che lascia speranza, ma che sa che ci sarà sempre un padrone da combattere per ottenere l’uguaglianza e la libertà che spetta ad ogni uomo.
Ideali che si ritrovano sempre, nel corso di tutta la storia dell’uomo, a partire da Bilal, per arrivare fino a Martin Luther King, nel film Selma.

bilal
BILAL

Siamo fratelli che uccidono fratelli. Ponete fine a tutto questo.

Bilal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×