Aggiornamenti cinematografici: Burton nelle sale, Lo Squalo a Cannes e tanto altro.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

di Davide Cinfrignini

Una settimana ricca di novità, con anticipazioni, Festival e polemiche di cui Cinemio vi propone una sostanziosa anticipazione

Uscite Cinematografiche

Settimana ricca di nuove uscite cinematografiche nelle sale italiane. Mercoledì 9 cercheranno di anticipare la concorrenza, The House of Mystery e Chronicle di Josh Trank. Venerdì 11 l’uscita cinematografica di punta sarà sicuramente l’ultima fatica di Tim Burton, Dark Shadows con Johnny Depp e Eva Green, che sarà accampagnato nelle sale da: Il Richiamo di Stefano Pasetto, Special Forces con Diane Kruger, Workers di Lorenzo Vogolo, Isole di Stefano Chiantini e Sister di Ursula Meier, che ha da poco ricevuto dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, nell’edizione 2012 del TrentoFilmfestival, il premio intitolato a Luciano Emmer.

E’ invece ancora nelle nostre sale il film Marvel The Avengers che continua a battere tutti i record, registrando nel week-end il miglior opening di tutti i tempi in USA e arrivando ad un incasso di 640 milioni di Dollari al box office mondiale.

Dark Shadows

Lo Squalo a Cannes

La prossima edizione del Festival di Cannes conterrà un’interessante sorpresa: la pellicola di Steven Spielberg del 1975  sarà infatti resentata in un’inedita versione rimasterizzata in digitale e completamente restaurata, frutto di mesi di lavoro di tecnici specializzati dello Universal Studios Digital Service.

Il Documentario di Stefano Savona esce negli Stati Uniti

Tahrir Liberation Square, film documentario di Stefano Savona sulla rivoluzione avvenuta in Piazza Tahrir al Cairo, vincitore del David di Donatello 2012 per il Miglior Documentario, sarà distribuito negli Stati Uniti a Giugno da Icarus Film. Il film, una coproduzione tra la francese Picofilms e l’Italiana Dugong, è stato venduto in più di quindici paesi tra cui proprio gli Stati Uniti.

Tahrir Liberation Square

Festival del cinema Spagnolo a Roma

Si sta svolgendo in questi giorni a Roma (dal 4 al 10 Maggio) Cinema Spagna giunto alla sua quinta edizione e che presenta numerose pellicole iberiche al Cinema Farnese Persol di Campo de’ Fiori. Il festival è iniziato con la presentazione di No habrà paz para los malvados, vincitore di 6 Premi Goya.

Si gira in giro

Venerdì 4 Maggio sono iniziate le riprese del nuovo film di Giulio Manfredonia e prodotto da Domenico Procacci, Tutto tutto e Niente niente, con Antonio Albanese che sarà girato tra Roma e il Veneto in otto settimane.

Sono invece iniziate lunedì 7 maggio, in Puglia (tra Massafra e Monopoli) le riprese di Amiche da morire il film scritto e diretto da Giorgia Farina e interpretato da Claudia Gerini, Cristiana Capotondi, Sabrina Impacciatore e Vinicio Marchioni, storia di tre donne che d’estate su un’isoletta del sud Italia si ritrovano costrette a far fronte comune per salvarsi la pelle.

Festival del Cinema di Roma: le polemiche e le novità

Il Presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, attraverso una lettera inviata al Presidente e al Cda del Festival del Cinema di Roma, ha invitato l’organizzazione della rassegna cinematografica ad inviare segnali concreti e positivi sull’inizio dei lavori per organizzare il Festival.

Intanto sono oltre 200 le adesioni dai protagonisti del cinema italiano a sostegno di Marco Müller. Questo il contenuto dell’appello scritta da un gruppo di artisti del cinema:

“Abbiamo salutato con grande entusiasmo la nomina di Marco Müller a direttore del Festival del Film di Roma. Un fabbricante di festival e rassegne che torna nella sua città per costruire un modello nuovo di festival metropolitano. Una piattaforma inedita e riconoscibile. Un appuntamento che cerchi un rapporto diverso con l’industria, gli spettatori, le forme espressive.

La sua professionalità, il suo estro e la sua consolidata reputazione, messi al servizio della manifestazione romana, possono aprire una nuova e feconda fase del Festival. Il Roma Fest che diventa in modo ancora più evidente grande vetrina, laboratorio, tappeto rosso e luogo di riflessione per il cinema italiano e per quello internazionale. Roma capitale delle nuove storie da immaginare per il prossimo futuro.

Per questi motivi ci rivolgiamo agli uomini politici e agli amministratori coinvolti nell’organizzazione di questo importantissimo evento affinché Marco Müller possa essere messo effettivamente nelle condizioni di garantire lo svolgimento di un’edizione 2012 ormai quasi troppo prossima.

Perdere altro tempo sarebbe una sconfitta per Roma e uno scacco durissimo per il cinema italiano. Una replica, non richiesta, di “Tanto rumore per nulla” sarebbe, a questo punto, insostenibile. E condurrebbe probabilmente alla morte dell’evento e alla cancellazione delle prospettive future.”

E non resta in silenzio nemmeno l’Associazione dei Festival Italiani di Cinema che chiede una mediazione per spostare le nuove date ipotizzate per il Festival di Roma in quanto schiaccerebbero il più antico festival del documentario, il Festival dei Popoli giunto alla 53ma edizione, e si scontrerebbero con il Torino Film Festival.

Per concludere segnaliamo il progetto La fabbrica dei talenti che segna, dopo Venezia, un inedito capitolo della collaborazione avviata tra SNGCI, Dipartimento della Gioventù e l’ANG, Agenzia Nazionale per i Giovani, per promuovere e valorizzare ragazze e ragazzi con un particolare interesse nell’area della comunicazione per il cinema e avviare, utilizzando proprio le giornate del Festival, un breve progetto di formazione.

La fabbrica dei talenti è infatti un’iniziativa che consentirà ad un gruppo di giovani aspiranti giornalisti cinematografici, neo laureati e under 35, di misurarsi con un “vero” format radiofonico e, contemporaneamente, con l’informazione via web, oggi predominante anche nella comunicazione per il cinema tra i lettori delle nuove generazioni.

Il Ministro Passera premia Viviana Carlet

Il Ministro delle Infrastrutture  e dello Sviluppo Economico, Corrado Passera ha premiato Viviana Carlet, ideatrice e direttrice del Lago Film Fest con il Premio Città Impresa – Idee per far crescere l’Italia, per “il contributo portato, attraverso la sua attività creativa, allo sviluppo economico, sociale e culturale del Nordest e dell’intero Paese”.

Topolino omaggia il Dracula di Bram Stoker

A 100 anni dalla morte di Bram Stoker, Topolino omaggia la sua opera più importante , Dracula, con la storia Dracula di Bram Topker, che è stata pubblicata sul numero 2945, in edicola dal primo Maggio.

Misteri d’Italia al Cinema Trevi

Dall’8 al 13 Maggio  al Cinema Trevi si svolgerà la seconda parte della rassegna Misteri d’Italia, curata da Christian Uva. Tutti i dettagli sul sito del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×