Qua la zampa! di Lasse Hallström. Per quale scopo siamo nati?

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Qua la zampa! è il nuovo emozionante film del regista svedese Lasse Hallström, tratto dal libro di successo Dalla parte di Bailey (2010) dello scrittore americano W. Bruce Cameron, che narra le avventure di un cane che si reincarna in diverse vite. Tutto il romanzo è visto attraverso gli occhi e gli odori di un cane, con una voce narrante fuori campo che lo fa diventare umano. Il libro è stato molto amato dagli amanti degli animali, che ha venduto milioni di copie.

Qua la zampa

Qua la zampa di Lasse Hallström

Qua la zampa!

Non è la prima volta che Lasse Hallström si approccia a raccontare una storia sui cani. Precedentemente aveva già diretto “La mia vita a quattro zampe” (1985) e “Hachiko” (2009). Quando gli è stato proposto di girare un film, è stato subito molto entusiasta dell’offerta. Lasse Hallström è da sempre incuriosito dall’atteggiamento degli animali, e per un lungo tempo si è soffermato molto sullo studio del comportamento dei cani. Anche lo scrittore Cameron, per scrivere questa storia, ha cercato di capire come funziona il modo di essere di un cane.

Qua la zampa! Lasse Hallstrom

Lasse Hallström il regista con il protagonista del film Bailey

Di sicuro, ciò che ci distingue è che loro hanno una serie di regole da seguire, che sono  molto semplici e logiche, mentre la mente di un uomo funziona in maniera più complessa. Ma è realmente così? Il protagonista del film, Bailey, doppiato in italiano dal presentatore Jerry Scotty, si chiede qual’è il senso della vita e perché veniamo al mondo, temi universali molto complessi a cui non sappiamo dare una vera risposta. In questo caso, lui passa attraverso varie realtà, rimanendo legato al suo primo padrone,  Ethan, che nel film  è interpretato da tre diversi protagonisti: Bryce Gheiser è Ethan bambino;   KJ Apa è Ethan ragazzo, attore diciottenne neozelandese, al suo primo film sul grande schermo; Dennis Quaid è Ethan adulto, che aveva già lavorato con il regista in “Qualcosa di cui Sparlare” (1995).

Qua la zampa!

Bryce Gheisar in una scena del film Qua la zampa!

Questo viaggio temporale darà modo allo spettatore di riflettere se sia davvero possibile reincarnarsi dopo la morte. Pare che il primo filosofo che si avvicinò a questa teoria fu Pitagora, fino ad arrivare a Platone, per poi arrivare al cristianesimo, nella reincarnazione di Gesù nella Bibbia.

Il film è un avventura per ragazzi, anche se poi le storie che si susseguono alla fine sono sempre molto tristi alternate a scene divertenti. Si affronta anche il tema della solitudine e dell’abbandono dei cani, un problema purtroppo che spesso si verifica, nonostante esistano leggi e molte associazioni che si occupano dei diritti degli animali.

Qua la zampa!

Dennis Quaid in una scena del film Qua la zampa!

Il regista riesce con la sua maestria e la sua esperienza a costruire una linea narrativa di una commedia romantica, senza lasciarsi andare troppo a sentimentalismi, e ricostruendo una sceneggiatura che non si distacca molto dalla storia originale. Bailey si reincarna in un pastore tedesco femmina, in un Corgi, e poi un incrocio tra pastore australiano e un Sanbernardo.

Qua la zampa! è uscito giovedì 19 gennaio 2017 distribuito dalla Eagle Pictures e Leone Film Group.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×