Stargirl _ Una ragazza speciale, una stella cometa

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Sulla nuova piattaforma digitale Disney+, troverete anche Stargirl, un film di Julia Hart con Darby Stanchfield, Giancarlo Esposito, Karan Brar, Grace VanderWaal.

Stargirl una ragazza speciale
Stargirl, il poster

Stargirl: così diversa, così speciale

Stargirl si apre con Leo, un ragazzo che frequenta il locale liceo di Mica, una città dell’Arizona, dove non è mai successo niente, e niente continua a succedere. Sono tutti uniformati a Mica, sia nei vestiti grigi e tristi, sia negli atteggiamenti, attitudini e sogni. Questo fino a quando, un giorno all’improvviso, spunta una ragazza speciale. Speciale già nel modo di vestire, così colorato ed eccentrico, così vivo rispetto al resto dei suoi nuovi compagni di classe.
Stargirl, nome di battesimo Susan, è anticonvenzionale ed estroversa, è capace di cantare tanti auguri a Leo, nella mensa scolastica e nemmeno lo conosce! Leo è folgorato da Susan da subito. E più la conosce, più ne rimane affascinato, fino al punto di innamorarsene perdutamente…
Ma Leo riuscirà ad accettare Susan esattamente per quello che è, o cercherà di omologarla e cambiarla?

Il trailer del film

Chi è davvero Stargirl?

Basato sul libro di Jerry Spinelli, Disney+ presenta il film.
La protagonista del film è Grace VanderWall, vincitrice di “America’s got Talent 2016”, al suo primo film, e qui, come nel talent suona il suo inseparabile ukulele.
Stargirl si rivela essere un buon film, per ragazzi molto giovani, senza troppe pretese. cerca di far passare il messaggio della diversità, diverso è bello. Non c’è la classica figura del bullo, non c’è una “lotta” tra gruppi sociali scolastici… E’ un film all’acqua di rosa, in cui si cerca di far emergere la bellezza dell’unicità dell’individuo che non si omologa alla massa, come vorrebbe la società. Le canzoni sono orecchiabili, la trama un pò meno, ma nel complesso il film regge.

Stargirl e il suo ukulele.

Forse è un alieno. Forse è una maga. O forse non è mai esistita, e tutti se la sono semplicemente inventata, un’allucinazione collettiva di gentilezza e altruismo insomma.
Stargirl, una ragazza speciale, una stella cadente nella vita di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×