Crescendo: il potere della musica

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Esce il 27 agosto Crescendo di Dror Zahavi, un progetto cinematografico che parla della forza unificante della musica.

Crescendo
La locandina di Crescendo

Crescendo: la musica che unisce

Una ragazza si esercita caparbiamente con il violino mentre fuori divampano le ataviche lotte che da decenni insanguinano la sua terra, la Cisgiordania.

La attende un provino per una orchestra speciale che sarà costituita da ebrei e palestinesi e diretta da un tedesco figlio di due medici nazisti. La ragazza è forte e deve combattere anche contro la famiglia che piuttosto la vorrebbe moglie più che musicista.

Omar è un ragazzo figlio di un musicista. Suona il clarinetto e suo padre ci tiene a vederlo emergere.

Shira è una ragazza israeliana. Partecipa alla selezione senza una convinzione ma è scelta al posto della sua amica.

Dopo l’ardua selezione il direttore deve fronteggiare lo scontro che larvato a tratti, violento altre volte, anima i componenti della giovane orchestra causato dai dissidi forti che sussistono tra ebrei ed arabi entrambi convinti di aver ragione, entrambi con una storia di sofferenza e un desiderio di rivalsa.

E anche il direttore ha i suoi scheletri nell’armadio che cerca di combattere per amore della musica.

Ma uno spiraglio sembra emergere e persino un tenero sentimento tra due ragazzi di etnia diversa sembra farsi strada, quasi una riedizione della controversa storia d’amore tra Romeo e Giulietta, rampolli di due famiglie da sempre in lotta…

Tra realtà e finzione

Il film diretto da Dror Zahavi, girato con un interessante taglio quasi documentaristico a sottolinearne il forte realismo, è stato girato originariamente in diverse lingue: arabo per i dialoghi tra palestinesi, ebraico, tedesco, lingua dei promotori del progetto ed inglese che funge da lingua franca.

Il progetto esposto in Crescendo ha delle ispirazioni reali. Si basa sulla West Eastern Divan orchestra, un reale esperimento che ha unito nella musica popoli diversi.

Il potere della musica e la sua forza sono stati alla base di una fiction di grande successo su Raiuno, La compagnia del cigno, e anche lì i contrasti tra i giovani orchestrali sono venuti meno grazie al valore che ognuno dava al proprio incarico.

Crescendo è trascinante sia per la trama avvincente che per le realistiche interpretazioni dei vari protagonisti tra cui spiccano Mehdi Meskar celebre per la cult fiction Skam e Peter Simonischek nel ruolo del direttore d’orchestra Eduard Sporck.

Crescendo: il trailer ufficiale del film

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×