Last Christmas: Emilia Clark ed Henry Goulding in una commedia romantica di Natale

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Non perdetevi Last Christmas la nuova pellicola diretta da Paul Feig dal 19 dicembre sul grande schermo con Emilia Clarke (Trono di spade, Io prima di te) e Henry Golding (Crazy Rich Asian). Un film per chi ama le commedie sentimentali e a tema natalizio.

Last Christmas
Last Christmas

Last Christmas

Londra, magica come non l’abbiamo mai vista è la cornice perfetta per questa storia d’amore. La pellicola è incentrata su  Kate, ragazza allo sbando ed ex malata terminale che lavora come Elfo in un negozio natalizio e sogna di fare la cantante famosa. Lei, un danno vivente che fa solo scelte sbagliate incontra Tom, un bravo ragazzo e il loro incontro stravolgerà man mano la vita della protagonista…

Il trailer del film

Kate è la nuova Briget Jones

Impossibile non affezionarsi a Kate: goffa, un po’ immatura ed egoista, incasinata sentimentalmente e con ‘alcool, un po’ Grinch ed un po’ romantica. Emilia Clarke è riuscita a darle una carica in più con le sue smorfie. In passato aveva già interpretato un personaggio goffo Luisa Clark in Io prima di te in cui c ‘era anche lì un malato terminale (ma non era lei), Kate è un misto tra Luisa Clark e Briget Jones.

Tom, invece, interpretato da Henry Golding è lo stereotipo del bravo ragazzo, ricordiamoci che lui un anno fa aveva interpretato un ruolo simile in Crazy Rich Asian dove era il protagonista: forse le commedie romantiche in cui fa lo splendido saranno il suo futuro?! Londra diventa magica con le canzoni di George Micheal e ha un sapore diverso: hanno fatto vedere posti unconventional, ma altrettanto romantici.

La canzone su cui ruota tutto è Last Christmas degli Wham (per chi non lo sapesse era il gruppo con George Michael), ma le altre canzoni sempre di George Micheal non ricoprono un ruolo fondamentale e le usano solo per cambiare scena, ma la tracklist è molto piacevole e non risulta forzata. I dialoghi funzionano e secondo me dobbiamo tutto a Emma Thompson, che ricopre nel film la madre di Kate.

Il film è piacevole e scorre anche se la trama è scontata e un po’ forzata. Il film parte molto bene, ha un umorismo molto british (fa ridere molto di più di tante commedie natalizie) ma il finale delude: molto scontato e gli spoiler sono contenuti sia nel trailer che durante il film. Consiglio la visione a chi adora le commedie natalizie anni 90 e chi ama il genere sentimentale.

Vorrei dare un voto più alto a questo film, ma mi tocca dare un 7/10.

Curiosità su Last Christmas

  • E’ di Emilia Clarke la voce di Kate quando canta: il regista ha voluto lei ma si è stupito quando ha scoperto che sapeva cantare cosi bene.
  • La colonna sonora comprende un brano inedito di George Michael ”This is how”
  • Il film prende il titolo dall’omonima canzone di George Michael.
  • EmmaThompson ha cominciato a lavorare su Last Christmas addirittura nel 2010. Quando ha deciso di affidare le sue parole scritte a Paul Feig, costui ha declinato l’offerta, forse perché il suo unico film natalizio (Mi sono perso il Natale, del 2008) non aveva riscosso grande popolarità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×