Nessuno come noi – amori e tradimenti anni ’80

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Nessuno come noi è un film di genere commedia, sentimentale del 2018 , diretto da Volfango De Biasi, con Alessandro Preziosi e Sarah Felberbaum, tratto dall’omonimo libro di Luca Bianchini  Uscita al cinema il 18 ottobre 2018

Nessuno come noi

Nessuno come noi

Nessuno come noi

Nessuno come noi è un film ambientato nella Torino degli anni ottanta. Betty (Sarah Felberbaum) è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto (Alessandro Preziosi) è un noto docente universitario, annoiato e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto e sua moglie Ludovica decidono di iscrivere il figlio ribelle nel liceo in cui insegna Betty. Nonostante un primo burrascoso incontro, tra loro scoppia una passione travolgente.

Alla loro vicenda si intreccia quella di Vince, che è perdutamente innamorato di Cate, la sua migliore amica, che finisce a sua volta per perdere la testa per Romeo, il migliore amico di Vince nonché figlio di Umberto. La vita scolastica di un tranquillo liceo si trasforma improvvisamente in una triangolazione amorosa in cui tutti finiranno per scoprire che in amore e in amicizia ci sono sia gioia che dolore e per viverli appieno si deve essere disposti a compiere delle scelte, costi quel che costi…

Nessuno come noi – il trailer

Il film

Nessuno come noi è un film più da tv che da cinema: niente di speciale e mal fatto. La trama è banale, i dialoghi deboli. Il film appare incongruente rispetto agli anni in cui è ambientato: di anni ottanta ha ben poco solo le musiche trascinanti ed i vestiti.

Betty è l’unico personaggio che si salva dall’inizio del film, gli altri sembrano tutti degli inetti incapaci di agire ma travolti dai fatti e dalla passione; per fortuna però alla fine del film i protagonisti sono costretti a prendersi le responsabilità dei propri sentimenti.

Le due storie narrate appaiono sempre attuali: il ragazzo non scelto e l’amante di un uomo sposato. Il film si pone dal lato di chi non viene scelto o scelto a metà. Il film vuole insegnarci che l’amore per quanto imperfetto merita di essere vissuto ma l’amore non corrisposto è una prigione da cui bisogna riuscire ad evadere.

12 Comments

  1. Ludovica
  2. Lorella
  3. Rosy
  4. Andrea
  5. Giorgio
  6. Sofia
  7. Pasqualino
  8. Davide
  9. Edoardo
  10. Manuela
  11. Fabio
  12. Valerio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×