Speciale BIF&ST: Intervista esclusiva ad Alina Marazzi

8 Flares Twitter 0 Facebook 8 Google+ 0 8 Flares ×

E’ da oggi 11 aprile al cinema, Tutto parla di te, il primo lungometraggio di Alina Marazzi, presentato in concorso anche al BIF&ST 2013. Nell’articolo le impressioni sul film ed un’intervista esclusiva della regista.

Alina Marazzi, nonostante sia al suo primo lungometraggio di finzione, è in realtà una regista con una lunga esperienza nel mondo del documentario. Abbiamo più volte parlato nel nostro blog di lei e dei suoi intensi documentari, da Un’ora sola ti vorrei a Vogliamo anche le rose, nei quali ha scavato a fondo nell’intimo femminile.

Ha scelto di trattare lo stesso tema, ma da un punto di vista più distaccato e di finzione, anche in Tutto parla di te nel quale racconta la maternità con tutte le implicazioni che ne derivano.

La regista Alina Marazzi

Tutto parla di te: intervista esclusiva ad Alina Marazzi

Nel video che segue l’intervista ad Alina Marazzi fatta in occasione della presentazione del film in anteprima al BIF&ST 2013

La presentazione del film

Sempre in occasione della presentazione del film al festival, Alina Marazzi ha raccontato le sue impressioni durante una conferenza stampa sottolineando l’importanza di un confronto del regista con il pubblico dopo la visione di un film.

Nel video che segue la regista racconta l’esperienza del suo primo lungometraggio:

Una regista donna ha una sensibilità diversa dietro la macchina da presa? Questa una delle domande del pubblico alla quale Alina Marazzi ha risposto in questo modo:

Tutto parla di voi: il progetto in rete sulla maternità

Prima di concludere vorrei segnalare il progetto in rete legato al film al quale Alina Marazzi tiene molto, come racconta anche nell’intervista.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 Flares Twitter 0 Facebook 8 Google+ 0 8 Flares ×