Presentazione del libro ‘Anna Magnani – Vissi d’Arte Vissi d’Amore’

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Il prossimo 28 luglio alle 21,30, a Roma, presso i Giardini di Castel Sant’Angelo si renderà omaggio ad Anna Magnani con la presentazione del libro di Chiara Ricci Anna Magnani – Vissi d’Arte Vissi d’Amore, edito dalle Edizioni Sabinae. Per l’occasione Chiara (che ha collaborato più di una volta con cinemio), insieme a Patrizia Carrano, cercherà di raccontare la personalità, la vitalità, l’immagine professionale e umana di Anna Magnani. L’evento è aperto a tutti!

invito all'evento

info: 0765513007 press@edizionisabinae.com

Chiara Ricci è una giovane studentessa appassionata e studiosa di cinema. Nel 2008 si laurea presso l’Università Roma Tre in DAMS, con una tesi dal titolo Il Teatro davanti alla Macchina da presa – Elementi di Teatro nel Cinema di Anna Magnani. Attualmente sta studiando (ed è già quasi alla conclusione) per il Corso di Laurea Magistrale “Cinema, Televisione e produzione multimediale”.

In occasione della presentazione del suo libro che si terrà domani a Roma presso i Giardini di Castel Sant’Angelo le abbiamo chiesto le sue impressioni:

Questo libro nasce come una dimostrazione di affetto, divenendone viva testimonianza, da parte di una giovane studiosa che da anni sta dedicando la sua vita a questa straordinaria Signora del Cinema italiano (e non solo!). Ho tentato di narrare l’Arte di Anna Magnani in perenne bilico tra realtà e recitazione, tra finzione e verità, tra teatro e cinema ma senza dimenticare mai quanto l’essere donna abbia prevalso sul suo essere attrice.

In questo libro cerco di ricostruire quale sia stato il rapporto tra cinema e teatro che Anna Magnani ha avuto lungo tutta la sua carriera. Si raccontano quali sono stati i testi teatrali scritti esclusivamente per lei (musa di Tennessee Williams uno tra i più grandi drammaturghi del Novecento), quali opere sono state traslate per lei nel cinema e come, si narra del suo amore per il palcoscenico, e anche della paura che il contatto diretto con il pubblico suscitava in lei, rendendola vulnerabile e fragile.

La copertina del libro

La copertina del libro

È un libro scritto con passione e con rispetto. E’ uno sguardo di una giovane donna posato sulla vita, sulla carriera, sul carattere di un’altra donna che tanto ha saputo insegnarle, a cui sente di dovere molto. Sono due generazioni non a confronto, ma che si avvicinano l’una all’altra creando una sorta di dialogo, di scambio, di conversazione che di certo arricchisce l’animo e alimenta ancor di più la passione e l’affetto per questa incredibile donna.

Scrisse di lei Alberto Moravia, “(…) seppe fare qualcosa che accade molto di rado nel mondo casuale e improvvisato del nostro cinema: intersecare la propria meteorica traiettoria con l’orbita misteriosa e controversa della cometa chiamata storia”. E ancora Trilussa, “Questa donna ha il potere di travolgerti come un uragano. De mejo ci ha che te persuade col ragionamento”.

Per me rimane una donna, semplice, pura, con i suoi pregi e i suoi difetti, che ha avuto il coraggio di vivere le sue scelte e per le sue scelte. Ha trasformato le proprie fragilità in suoi punti di forza avendo sempre verso se stessa un profondo rispetto non temendo di mostrare la sua natura, senza mai adottare il velo dell’ipocrisia. Per me è una Donna: Anna Magnani che “Visse d’Arte e Visse d’Amore”.

L'autrice del libro Chiara Ricci

L'autrice del libro Chiara Ricci

A nome di Chiara, invitiamo tutti gli amici di cinemio a partecipare all’evento e a lei facciamo un grande in bocca al lupo.

8 Comments

  1. antonella molinaro
  2. Chiara Ricci
  3. Gaetano Rigano-Puccio
  4. antonella molinaro
  5. Gaetano Rigano-Puccio
  6. Chiara Ricci

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×