Tv mondiale: alternative cinematografiche

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Lette su Internet: Il marito guarda i Mondiali? La moglie fa una vacanza in Svizzera! – Mondiali: Brunetta, no a permessi per vedere azzurri!
Lo dico subito a scanso di equivoci, non sarò uno dei milioni di spettatori che resteranno incollati davanti al piccolo schermo per seguire le vicende della nazionale in Africa. Per chi è alla ricerca di alternative valide al calcio in tv ecco una serie di proposte cinematografiche per cui dar vita a scontri per il possesso dell’apparecchio o, nel caso si possegano più apparecchi, per isolarsi in cameretta soli, al buio del piccolo schermo.


Non guarderò i mondiali

Domenica 13 giugno, per esempio, alle 21.00 su Rai Movie potreste rilassarvi con “California”, un western italiano del ’77 di Michele Lupo con Giuliano Gemma, Miguel Bosé, Paola Bosé, con il caldo di questi giorni potrebbe risultare persino piacevole.

Sempre domenica, alle 0.45 su Rai4 “Desperado”, di Robert Rodriguez, del ’95, con Antonio Banderas, Salma Hayek, Quentin Tarantino, Joaquim de Almeida, Steve Buscemi; se siete fanciulle potreste spingervi a sospirare a voce alta, tanto il vostro lui sarà impegnato con cartellini gialli e falli.

Lunedì 14 giugno 2010 alle 22.45 su Rai Movie, “Giovannona Coscialunga disonorata con onore”; la commedia italiana del ’73 di Sergio Martino con Edwige Fenech, Pippo Franco potrebbe farvi dimenticare la prima sconfitta dell’Italia nel torneo.

Martedi sera alle 21.10 su La7 “L’erba di Grace”, dalla Gran Bretagna del 2000 un simpatico film sulle vicende di una signora annoiata e squattrinata che decide di metter su un’azienda di produzione e spaccio di mariuana, magari qualche idea potrebbe venirvi.

Rai Movie, mercoledi alle 21.00 propone “La stanza del figlio”, di Moretti del 2001;la triste storia di un lutto e di un’amplesso di 10 minuti con la Morante, in sequenza continua.

Giovedi alle 21.00 su Iris, “Medea” di Pasolini del 1970; Maria Callas interpreta Medea, madre coraggiosa che uccide i propri figli decisi a tutto pur di tifare la Grecia.

Venerdi su Canale 5 alle 21.10, “Il matrimonio del mio migliore amico”, un classico del ’97 con Julia Roberts che, con la sua consueta paresi facciale, tenta di sposare il suo miglior amico fingedosi Pretty Woman.

Venerdi sera alle 21.05 su Raitre invece un film mai visto in tv “Pane, amore e…” di Dino Risi del ’55 con Vittorio De Sica e Sophia Loren. De Sica e la Loren intratterranno gli spettatori con simpatiche battute a sfondo sessuale per dare al film un senso di novità.

Sabato 19 giugno alle 0.30 su Iris “Il codice dell’eroe”, un film tedesco del 2004 con Mirko Lang, Harald Krassnitzer, Catherine H. Flemming, Oliver Masucci, praticamete un film che nessuno conosce e che si può anche non vedere.

Un ricco programma televisivo, insomma, per chi decide di allontanarsi dai Mondiali di calcio e rintanarsi nella propria stanzetta, in attesa che qualche rete trasmetta un film decente o magari un varietà d’essai (qualche privata recupera Colpo grosso, okkio!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×