Dei di Cosimo Terlizzi. La recensione e la presentazione del film al BIF&ST 2018

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Esce il prossimo 24 giugno nelle nostre sale Dei, esordio del giovane regista pugliese, Cosimo Terlizzi che ha presentato il suo film in anteprima al BIF&ST 2018.

Dei

Dei di Cosimo Terlizzi

Dei – sradicamento necessario

di Silvana Farano

Cosimo Terlizzi, giovane documentarista pugliese, supportato da produttori celebri, esordisce con il suo primo lungometraggio dal titolo Dei.

Descrive, attraverso un racconto di formazione, la fase di transizione dall’adolescenza alla giovinezza, di un diciassettenne, Martino (Luigi Catani), che vive nella campagna pugliese in una masseria dominata da un ulivo secolare, baluardo e punto di riferimento, assieme alla sua famiglia. Il padre, Nicola, vive di espedienti, si fa accompagnare da Martino in incursioni notturne necessarie a raccattare vecchi elettrodomestici per recuperare ferro da vendere e a distogliersi dalla routine familiare con “amore a pagamento”.

Martino, stranamente, accompagna all’università Valentina (Angela Curri), un’amica che segue lezioni di storia dell’arte. Qui i due, durante una lezione in cui si parla delle divinità greche, Apollo e Dioniso, energie contrapposte, vengono affascinati da Laura, una ragazza della Bari bene che li inserisce in un contesto a loro sconosciuto e attraente, studenti musicisti, stranieri e artisti. Tali conoscenze innescano il desiderio naturale di sradicamento dal contesto familiare.

Il rapporto con il padre, con la nonna, con la terra, con l’ulivo e con la mamma cambia; quest’ultima finalmente svela il suo volto mostrando somiglianza e affinità spirituale con il figlio…

La sceneggiatura, di Terlizzi ed Elia, rimanda a riferimenti noti, come Luca Guadagnino, ma la narrazione, benché supportata da un ottimo senso estetico e da una buona composizione cinematografica, risulta debole e i dialoghi dei ragazzi, il perno del film, risultano essere evanescenti ed artefatti, da cartolina. L’energia attrattiva tra Apollo e Dionisio non si sprigiona nella sceneggiatura, tanto da essere tradotta in immagini.

Sono diversi gli elementi filmici che denotano le notevoli capacità autoriali di Terlizzi spronandolo a proseguire sulla strada del lungometraggio, per quanto ci si auspica siano meglio supportate da sceneggiature cinematograficamente più solide e di maggiore sostanza narrativa.

Dei di Cosimo Terlizzi

Dei di Cosimo Terlizzi

Dei – La presentazione al BIF&ST

Dei è stato presentato in anteprima al BIF&ST 2018. Ad accompagnarlo il regista Cosimo Terlizzi ed il cast che hanno parlato del film in conferenza stampa.

In Dei cè un conflitto tra la terra, le radici ed uno sguardo verso il futuro, un nuovo orizzonte. C’è molto di Cosimo Terlizzi in questo film, anche il sogno di realizzarlo:

Cosimo Terlizzi: Avevo l’esigenza di raccontare qualcosa che è anche difficile da descrivere con il famoso plot. Il film vuole raccontare la perdita o la malinconia che c’è nello spostamento di luogo, in questo caso dalla terra, e quello che questa rappresenta, alla città, il ritrovo della rappresentazione pratica dell’idea e dell’intelletto, tutto ciò che ci innalza e ci stacca in qualche modo dalla terra.

Che cosa di noi rimane quando ci spostiamo, in questo caso nel protagonista Martino, che poi è un po’ quello che è accaduto nella mia adolescenza. Cosa ci rimane, cosa stiamo perdendo e se forse è necessario ritornare in qualche modo al legame della terra verso gli dei, quella dimensione che la terra ci richiama

E’ una storia di ragazzi, lo siamo stati tutti chi più chi meno, di formazione di crescita.

In questo video Cosimo Terlizzi racconta la genesi del film e l’intervento importante della produzione Buena Onda S.r.l. di Riccardo Scamarcio, Valeria Golino e Viola Prestieri. Per concludere l’intervento del protagonista Luigi Catani

In questo video invece Riccardo Scamarcio parla delle maestranze pugliesi nell’ambito del cinema e l’importanza di Apulia Film Commission:

Cosimo Terlizzi: dovremmo domandarci dove sono tra di noi gli stranieri, gli immigrati, gli africani, i cinesi? Siamo veramente invasi come dicono? Io quando vado fuori dall’Italia vedo davvero tante persone di tante etnie. A me sembra che abbiamo paura come loro di noi.

In questi video Cosimo Terlizzi parla di un progetto di immigrazione e poi lascia la parola agli attori protagonisti

Dei su Facebook

Guarda sulla pagina Facebook di Cinemio la carrellata di video del giorno 3 del BIF&ST 2018 di cui è stato protagonista anche il film Dei.

BIF&ST 2018 – le foto dei protagonisti

In questa galleria una carrellata di foto dei protagonisti del festival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×