Lezioni di cinema: Armando Trovajoli ed Alberto Sordi nei ricordi di Ettore Scola

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Continuiamo la lezione di cinema di Ettore Scola dedicata al maestro Armando Trovajoli, scomparso lo scorso 28 febbraio all’età di 95 anni, e al grande attore Alberto Sordi con il quale il regista ha più volte lavorato.

Ettore Scola con Tatti Sanguineti

L’incontro con Armando Trovajoli

Ettore Scola ha 14 anni meno del maestro Trovajoli e il suo incontro con lui, in un certo senso, è avvenuto quando lavorava in una rubrica di musica alla radio (Eclipse) in cui lui faceva variazioni di Jazz. Scola l’ha conosciuto così e quando poi ha fatto il suo primo film 10 anni dopo, l’ha voluto alle musiche, come racconta in questo video:

Lo charme di Trovajoli

Armando Trovajoli è sempre stato un uomo affascinante e molto curato. La sua prima moglie è stata Anna Maria Pierangeli, una delle ragazze italiane per eccellenza del dopoguerra cinematografico, che prima di sposarlo aveva avuto una relazione con attori del calibro di Kirk Douglas e James Dean. Sembra persino che il giorno in cui si sposò in America (con il cantante e attore italoamericano Vic Damone), lo stesso James Dean fosse andato con una moto a dare gas davanti alla chiesa straziato dal dolore.

Dopo aver divorziato da Damone, la Pierangeli sposò il 14 febbraio 1962, a Londra, Armando Trovajoli, di quindici anni più grande di lei da cui ebbe un figlio e con il quale divorziò nel 1968. Tempo dopo Trovajoli ha sposato Maria Paola Sapienza dalla quale ha avuto un figlio, Piergiorgio, e con la quale è rimasto fino alla morte.

Queste le parole di Ettore Scola:

Armando era un uomo molto elegante, teneva moltissimo a come si vestiva. Andava a Londra per cercare certe stoffe, certi ‘capetti’, compensati però dalla sua semplicità nel modo di fare. Non era un dandy ma aveva fascino. Credo che le donne sentissero in lui questa disponibilità non soltanto musicale ma proprio di ascolto, di comprensione. Con la prima moglie non credo che le cose fossero andate molto bene perchè c’era distanza, c’era Hollywood e molte interferenze. Anni dopo ha però sposato Maria Paola Sapienza con la quale è rimasto fino all’ultimo e con la quale credo fosse stato felice.

Alberto Sordi

In questa lezione di cinema Ettore Scola ha parlato anche del grande attore Alberto Sordi con il quale ha lavorato, insieme a Nino Manfredi e Bernard Blier nel 1968 nella commedia Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa?

E’ noto quanto Alberto Sordi fosse maniaco della pulizia e legato alle sue abitudini. Non ha quindi inizialmente visto i buon occhio la partenza verso l’Africa per le riprese del film. In questo video Ettore Scola racconta qualche aneddoto di quell’avventura:

La carriera: gli esordi alla radio

Gli esordi di Alberto Sordi sono avvenuti alla radio: molti ricordano il suo personaggio di Mario Pio, affettuosamente descritto da Ettore Scola:

Termina qui la seconda parte della lezione di cinema di Ettore Scola. Continua a leggere la terza ed ultima parte.

2 Comments

  1. alessandro

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×