Speciale Ennio Morricone al BIF&ST 2019: i ricordi di Dario Argento

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Uno dei registi con cui ha lavorato Ennio Morricone è stato Dario Argento che ha raccontato al BIF&ST 2019, in un dialogo con il critico francese Jean Gili, alcuni aneddoti sul musicista.

Dario Argento
Dario Argento e Jean Gili

L’esordio al cinema di Dario Argento e l’incontro con Ennio Morricone

Dario Argento ha girato una ventina di film e ha avuto la fortuna di incontrare Ennio Morricone nei suoi primi tre film (la famosa trilogia degli animali) e poi in seguito anni dopo.

In questi video racconta come ha conosciuto la prima volta il musicista a casa di Sergio Leone e come è arrivato a chiedergli di musicare il suo primo film L’uccello dalle piume di cristallo per il quale ha creato una colonna sonora completamente improvvisata e ha suonato anche la tromba.

Per finire commenta un estratto del libro Ennio – Un Maestro, presentato al BIF&ST, nel quale parla del suo lavoro nei film di Dario Argento e prosegue parlando di Il gatto a 9 code e Quattro mosche di velluto grigio:

Le collaborazioni con altri musicisti

Dopo i primi tre film Dario Argento sospende la collaborazione con Ennio Morricone. Come mai? In questo video il regista parla delle esperienze con altri artisti stranieri come Bill Wyman dei Rolling Stones per Phenomena e altri due film o Keith Emerson (Inferno) dove si ispirò ai Carmina Burana. Poi Emerson lo ricontattò per fare un altro film ma ad Argento le sue musiche non piacquero più e ruppero i rapporti.

Il rapporto tra regista e musicista

Quando interviene il musicista nei film di Dario Argento? In questo video il regista racconta le varie esperienze tra cui quella con i Goblin con i quali lavorò durante le riprese o a volte anche prima (per esempio in Suspiria) perché Argento aveva bisogno di girare le scene direttamente con la musica.

Per Argento nei film dell’orrore il musicista è un collaboratore fondamentale forse più che in altri generi di film. Avrebbe voluto lavorare con i Pink Floyd o con altri gruppi ma a volte è difficile conciliare gli impegni di tutti.

Il rapporto di Dario Argento con la musica e la genesi delle musiche di alcuni film

Dario Argento ama molto la musica Rock Pop ed è andato sempre a tutti i concerti anche portando i suoi aiuto registi. Ma il suo rapporto con la musica è iniziata da bambino quando la nonna lo portava a vedere le opere liriche. Amava molto anche la musica francese ma non ha mai pensato di diventare un musicista.

Termina qui la prima parte della Masterclass del regista Dario Argento al BIF&ST 2019. Continua a leggere la seconda parte.

Leggi tutti gli articoli dedicati ai Maestri del cinema del BIF&ST.

Tutti i protagonisti del BIF&ST 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×