Robin Hood – Un uomo in calzamaglia, risate per tutta la famiglia

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Mel Brooks è un genio comico, lo conosciamo tutti per questo, infatti non si smentisce nel 1993 quando ci propone Robin Hood – Un uomo in calzamaglia, film amato ancora oggi da un pubblico trasversale.

Locandina Robin Hood - Un uomo in calzamaglia
Locandina Robin Hood – Un uomo in calzamaglia

Robin Hood – Un uomo in calzamaglia

Il film, come si può facilmente dedurre già dal titolo, è una parodia del più celebre “Robin Hood – Principe dei ladri“, troviamo riferimenti anche ad altri lavori di Mel Brooks ma non solo.

La storia parte dalla prigione di Gerusalemme in cui è imprigionato Robin di Locksley ( Cary Elwes ) che riesce però ad evadere dal carcere e a nuoto torna nella sua patria: l’ Inghilterra. Giunto a casa , l’uomo si reca immediatamente verso il suo castello ma all’arrivo troverà una brutta sorpresa: il palazzo e le sue terre sono state confiscate causa il mancato pagamento delle tasse arretrate. Robin, insieme ai suoi tre amici più fidati ( Little John, il suo servitore cieco Bellosguardo ed Etcì, un ragazzo di colore), capeggerà la rivolta contro il perfido Principe Giovanni ( Richard Lewis ) e il suo fedele servitore: lo Sceriffo di Ruttingham ( Roger Rees ).

Il teaser del film

Robin Hood sulla sua strada incontrerà anche la dolce Lady Marian ( Amy Yasbeck ) e tra i due scatterà subito qualcosa ma riusciranno a coronare il loro sogno d’amore? Re Riccardo tornerà dalle crociate e riuscirà a riportare la pace nelle sue terre?

Robin Hood - Un uomo in calzamaglia
Robin Hood e i suoi amici combattono contro il Principe Giovanni

Il film è veramente molto gradevole e divertente, da vedere con tutta la famiglia e le risate sono assicurate! Robin Hood – Un uomo in calzamaglia nel 1994 ha avuto una nomination agli Young Artist Award come “Miglior film commedia o musical per famiglie”.

Una piccola curiosità: Mel Brooks si ritaglia una piccola parte nel film, interpretando il rabbino Tuckman, parodia di Fra Tuck.

Non voglio anticipare altro perché il film è veramente tutto da gustare senza troppi spoiler, quindi non mi resta che augurarvi una buona visione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×