Film di animazione: Cattivissimo Me

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Doppio appuntamento questa settimana con le recensioni del nostro inviato speciale Simone Rea, grande estimatore, grazie anche al suo lavoro di disegnatore, dei film di animazione. Questa volta è andato a vedere, per conto di cinemio, Cattivissimo me, il film d’esordio in 3D di Universal Pictures di cui abbiamo già molto parlato, proponendo anche numerosi divertenti video in anteprima.

Cattivissimo me è sicuramente tra i film più attesi del weekend, un pò per il successo ottenuto all’estero, un pò per la grande campagna di marketing che sta girando intorno a questo film che non fa altro che aumentare la nostra curiosità. Anche noi di cinemio abbiamo avuto la possibilità di caricare, sul nostro canale youtube, tanti simpatici video. E ne forniamo di nuovi anche in questo articolo. A questo punto non mi resta che lasciare la parola al nostro Simone.

La locandina di Cattivissimo me

La locandina di Cattivissimo me

La trama

Gru è un uomo molto cattivo, o almeno così vuole apparire. Fatto sta che i suoi dispetti, nei confronti dei più piccoli e dei più deboli, sono proprio insopportabili. Come tutte le persone ambiziose, Gru ha un sogno: vuole diventare il più cattivissimo dei cattivi dell’universo. Per realizzarlo sta architettando il colpo del secolo, qualcosa di veramente incredibile…Purtroppo anche Vector, giovane, aspirante genio del crimine, vorrebbe conquistare l’assurdo primato di mega cattivone e per farlo intralcia i progetti di Gru rendendogli la vita difficile. Comunque tutto diventa veramente complicato nel momento in cui Gru si imbatte in tre piccole orfanelle, che con la loro dolcezza, scatenano nel suo cuore “malvagio” dei sentimenti nascosti che non ricordava neanche di possedere….

Una clip del film: Gru accompagna le sorelline a letto

La recensione di Simone

Il film è qualitativamente eccellente, forse il primo vero lungometraggio (durata 95 minuti) capace di confrontarsi con gli ormai acclamatissimi digitali targati PIXAR. Incredibilmente equilibrato, ricco di sketch e battute coinvolgenti, Cattivissimo Me trascina il pubblico verso un avventura ricca di colpi di scena, amore, fantasia e tanto, tanto, tanto divertimento.

La storia, dalla struttura semplice ma ben articolata, è scorrevole e mai banale, soddisfacente e dettagliata. Così come l’animazione, che già dai primi fotogrammi suggerisce un prodotto assolutamente di serie A. Infatti la pellicola è curata alla perfezione: il design è accattivante e funzionale in grado di esaltare la già fantastica espressività dei personaggi, veri e propri attori dalla recitazione impeccabile, che regalano emozioni forti e incontrollate. La scelta di utilizzare attori comici come Steve Carell e Danny McBride nel doppiaggio è di fondamentale importanza non solo per esaltare la comicità della storia ma anche per alimentare la creatività dei disegnatori.

Anche il 3D è sorprendente, non è affatto fastidioso ed è integrato al meglio nel film senza diventare il banale punto di forza della produzione. Comunque per chi vuole godersi l’animazione a 360 gradi consiglio vivamente questo formato che permette di apprezzare al meglio i tanti momenti di azione (e non solo) che Cattivissimo Me offre al suo pubblico.

Una clip del film: Gru illustra il suo piano per rubare la luna

Una curiosità

Ma secondo voi questi pupazzini gialli chi o cosa sono? Un consiglio che vi voglio dare è quello di non alzarvi dalla poltrona fino alla fine dei titoli di coda…sicuramente non vi sveleranno il segreto ma voi non alzatevi e se è possibile non togliete gli occhiali 3D!

Ovviamente io, già incuriosita da tutti i video che anticipano il film ed ora anche dalla recensione di Simone, seguirò il suo consiglio. E voi? Intanto, prima di chiudere, vi propongo tre interessanti clip commentate dai protagonisti del film in lingua originale: Steve Carell (che dà la voce a Gru) e Julie Andrews (la mamma di Gru).

One Response

  1. Davide Storelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×