In guerra di Davide Sibaldi: una visione innovativa con il QUEST Music System

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

E’ con molto piacere che ritroviamo il regista Davide Sibaldi, già nostro ospite in questa rubrica in occasione della presentazione del sul lungometraggio In guerra. In questo articolo, in occasione dell’uscita in DVD, il regista ci presenta un sistema innovativo da lui ideato per la visione del film: il QUEST Music System.

QUEST Music System

QUEST Music System

In guerra: il QUEST Music System

Ciao Davide, bentornato su cinemio. Vuoi parlarci delle novità che riguardano il tuo film In guerra?

Ad inizio Maggio uscirà il DVD del film IN GUERRA e all’interno vi sarà un motore audio da me inventato: il QUEST Music System. La SIAE di Roma ha detto che è il primo sistema del genere ad essere creato. Non esistevano documenti per registrare un film con triplice colonna sonora. Ma sono stati bravi alla SIAE e abbiamo adattato un documento pre-esistente per questa esigenza. Parlando poi con stampatori di DVD e tecnici di effetti speciali internazionali ho saputo che neanche a Hollywood hanno un sistema del genere.

In Guerra

Un scena di In guerra con il QUEST Music System

Ma cos’è in dettaglio il QUEST Music System?

Il QUEST Music System è un sistema audio rivoluzionario da me (Davide Sibaldi n.d.r) inventato, che permette allo spettatore di cambiare, durante la visione del film (in tempo reale, premendo il tasto AUDIO del telecomando), solamente la colonna sonora musicale. Lasciando intatti i dialoghi e gli effetti sonori. Nel DVD sono presenti tre intere colonne sonore musicali molto differenti tra loro. Una dura e gelida composta per percussioni e synths da Mauro Magnani, musicista, sound designer e produttore discografico che ha lavorato con Dario Fo, Roberto Vecchioni, ecc…; una seconda più dolce e hollywoodiana composta per pianoforte e tastiere da Luigi Palombi, pianista e compositore che ha suonato tra gli altri per Ennio Morricone e Nicola Piovani; e una terza colonna sonora emotiva e struggente composta per chitarra elettrica e Sintesi da Isaac De Martin, chitarrista e compositore che suona musica classica ed elettronica che lavora musicalmente tra Finlandia, Russia, Germania e ha collaborato tra gli altri con la Russian State Cinema Symphony Orchestra diretta da Sergej Skripka per l’esecuzione e la registrazione della musica di chiusura della prima colonna sonora, registrata con oltre 40 elementi che suonavano dal vivo.

Le colonne sonore sono diverse tra loro, in alcuni punti son proprio opposte, ad esempio: vi è una scena, come ve ne sono molte altre, che vista con la colonna sonora 1 lascia lo spettatore gelido e teso; invece, vista con la colonna sonora 3 fa commuovere li spettatore fino alle lacrime. La stessa scena con due letture musicali differenti.

Ogni musicista è stato libero di comporre la sua colonna sonora. Io ero presente durante tutte le composizioni e davo delle indicazioni tecniche su dove alcuni pezzi dovevano finire per avere più impatto emotivo o scenico. Ma tutte le musiche e le anime che le animano sono di questi tre giovani e talentuosi compositori e riflettono perfettamente le loro anime al tempo della composizione delle musiche.

È come avere tre film differenti in un unico DVD con in più la possibilità di cambiare colonna sonora in tempo reale e quindi crearsi una propria colonna sonora dal duro e freddo al dolce.

In Guerra

Un scena di In guerra con il QUEST Music System

Cosa ti ha regalato il QUEST Music System?

Per me è stato come creare il film per tre volte di seguito. Una triplice creazione che è durata diversi mesi. Una creazione che, a quanto so, non era ancora stata fatta prima. E una creazione che rivoluziona il modo classico di vedere il cinema espandendone le possibilità di lettura, di creazione e di generare emozione. Lo spettatore può quindi crearsi il proprio film. In tempo reale.

Ringraziamo il regista Davide Sibaldi e, invitandovi ad acquistare il DVD del film In guerra, vi diamo un’anteprima di cosa potrete trovare all’interno grazie al QUEST Music System.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×