Pippo Baudo al BIF&ST 2018: gli esordi, i musicarelli e la scoperta dei primi talenti

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Riprendiamo lo speciale dedicato al BIF&ST 2018 con un importante ospite che ha scritto la storia della televisione ma che non ha disdegnato comparsate nel cinema: ospite di una delle masterclass del festival è stato il grande Pippo Baudo che ha raccontato al pubblico tanti simpatici aneddoti.

Pippo Baudo

Pippo Baudoal BIF&ST 2018

La lezione di cinema del conduttore storico di Domenica IN e di tanti altri importanti programmi TV italiani ha raccontato la sua carriera intervallando i racconti con clip di alcuni suoi spettacoli in cui interagisce con attori che hanno fatto la storia del cinema.

Pippo Baudo: ho incontrato ed intervistato davvero tante persone! Queste clip sono frammenti dei miei spettacoli. Io l’anno prossimo compio sessant’anni di televisione e la cosa strana è che non sono stanco!

Pippo Baudo: La televisione, il sogno della mia vita

In questo video Pippo Baudo racconta di come desiderasse sin da piccolo lavorare in televisione tra lo scetticismo di tutta la famiglia. Il conduttore ha però fatto anche teatro e cinema incrociando ed essendo protagonista di momenti importanti della storia del cinema. E’ il caso per esempio dell’incontro con Pietro Germi e dei filmetti in cui interpretava se stesso oppure Sono un fenomeno paranormale di Sergio Corbucci in cui lavora con Alberto Sordi. O ancora per Il gattopardo di Luchino Visconti fu chiamato per partecipare al doppiaggio dei dialoghi e con il ricavato comprò la prima macchina della sua vita: una cinquecento!

I musicarelli ed i primi importanti incontri

Il gattopardo andò male dal punto di vista economico ma il produttore Goffredo Lombardo della Titanus comprò i diritti della canzone Il suo nome è Donna Rosa da cui nacque l’omonimo film musicarello con Al Bano e Romina Powell. In questo video Pippo Baudo prosegue con i ricordi raccontando della serie girata con Little Tony o dei lavori con Peppino De Filippo con il quale cercava di non ridere alle sue improvvisazioni.

E poi parla dell’aneddoto sull’incontro con Massimo Troisi e la scoperta dei tre della smorfia e del trio Marchesini, Lopez e Solenghi con i quali ha girato I promessi sposi e di Anna Marchesini di cui ha un bellissimo ricordo.

Le grandi scoperte: Loretta Goggi, Massimo Troisi, Beppe Grillo, Heather Parisi e Lorella Cuccarini

Pippo Baudo ha incontrato ai loro inizi tanti grandi talenti. Al di là della sua intelligenza e sensibilità, che cosa coglieva nei potenziali grandi protagonisti? 

In questo video il conduttore racconta l’aneddoto dell’incontro fortuito con Loretta Goggi, conosciuta perché saltò l’appuntamento con Antonello Venditti, del provino di Heather Parisi fatto al volo perché sarebbe ripartita per gli Stati Uniti il giorno dopo o dell’incontro con Lorella Cuccarini alla convention dei gelati. Ma ci sono stati anche personaggi maschili come Beppe Grillo (ahime che cosa ho combinato…!) e Massimo Troisi

Termina qui la prima parte della masterclass dedicata a Pippo Baudo. Continua a leggere la seconda parte.

Pippo Baudo su Facebook

Guarda sulla pagina Facebook di Cinemio la carrellata di video del giorno 2 del BIF&ST 2018 di cui è stato protagonista il regista.

BIF&ST 2018 – le foto dei protagonisti

In questa galleria una carrellata di foto dei protagonisti del festival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×