Il materiale emotivo – Speciale BIF&ST 2021: parlano i protagonisti

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

E’ stato presentato in anteprima al BIF&ST 2021 nella serata di apertura del Festival, Il materiale emotivo il film di Sergio Castellitto, di cui è anche protagonista insieme a Matilda De Angelis e la francese Berenice Bejo. In questo articolo gli interventi del regista e della De Angelis, al festival per presentare il film.

Il materiale emotivo
Matilda De Angelis e Sergio Castellitto

La genesi del film Il materiale emotivo

Forse non tutti sanno che questo è un progetto che parte da lontano, è stato rielaborato a partire da uno scritto di Ettore Scola dal titolo Una nuvola a forma di drago. In questo video Sergio Castellitto racconta la genesi del film Il materiale emotivo sceneggiato da Margaret Mazzantini, moglie del regista, che per adattarlo ha utilizzato la metafora del teatro e conclude ringraziando Rai Cinema e 01 Distribution, nel suo ventennale di attività, che distribuiscono il film:

L’interpretazione di Matilda De Angelis ed il provino per il film

Sergio Castellitto racconta come ha scelto Matilda De Angelis apprezzando la tua ostilità durante il provino. L’attrice invece racconta la modalità originale del provino in quanto nel film lei non ha voce e deve dunque esprimere i suoi sentimenti in modo diverso 

La preparazione dei personaggi

Castellitto è da sempre molto attento a quelle che sono le dinamiche familiari e amorose. In questo caso, nella dinamica padre-figlia che tipo di lavoro hanno fatto i due attori? Matilda De Angelis racconta il suo personaggio costruito in estrema sottrazione e le sue qualità di disciplina e generosità nel preparare il personaggio sono state molto apprezzate dal regista.  

Il soggetto originale di Ettore Scola

Come ha lavorato Margaret Mazzantini sul soggetto originale di Ettore Scola? A questa mia domanda ha risposto Sergio Castellitto che ha anche sottolineato l’importanza del momento della preparazione del film che va dalla sceneggiatura ai sopralluoghi

La scelta di Berenice Bejo

Nel video Castellitto parla della scelta di Berenice Bejo come coprotagonista del film che ha efficacemente rappresentato il movimento del film rispetto all’immobilità del personaggio di Matilda De Angelis.

Questo, come afferma Paolo Del Brocco, produttore di Rai Cinema, è un film importante come qualità di regia ma anche come produzione. I costi sono stati alti proprio per mantenere alta la qualità del prodotto ma è stato già venduto in 20 paesi. E’ un film italiano, pronto ormai da un anno e fermo a causa della pandemia, ma con una qualità e una fattura internazionale.

Il materiale emotivo
Sergio Castellitto e Matilda De Angelis

Il materiale emotivo – le impressioni dei protagonisti al BIF&ST

Sergio mi ha tolto la cosa più caratteristica che ho: la voce per la quale mi hanno presa in giro da piccola e elogiata da grande ed è stata un’emozione bellissima recitare così

Matilda De Angelis

L’ultima volta che ero su questo palcoscenico ero con Ettore Scola. E’ difficile parlare di un film che per me è stato fatto in un’altra epoca. Non c’era ancora il Covid, eravamo diversi. Qualche gorno fa una persona che ha visto il mio film mi ha detto ‘mi ha confortato’ e io l’ho apprezzato molto. Sono contento di presentare il film in anteprima qui con questo sipario che per il film significa molto

Sergio Castellitto
Il materiale emotivo
Sergio Castellitto e Matilda De Angelis con i produttori di Rai Cinema e 01 Distribution

Continua a leggere tutti gli articoli dedicati al BIF&ST 2021 e la recensione del film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×