“Demolition – Amare e Vivere” (2016) di Jean-Marc Vallée. Il coraggio di elaborare un lutto.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Demolition  è il nuovo film del regista canadese Jean-Marc Vallèe, che ha aperto l’ultima edizione dell’ International Toronto Film Festival. E’ la storia di un uomo, Davis Mitchell (Jake Gyllenhall),  che ha una vita perfetta,  che viene stravolta dal dolore di un lutto, dopo un incidente stradale in cui muore la moglie, interpretata dall’attrice Heather Lind (già apprezzata in “Mistress America“) .

Demolition

Demolition

Demolition

Il regista Jean-Marc Vallèe, che si è fatto notare con due film importanti, Wild (2014) e Dallas Buyers Club (2013), ed è molto bravo a descrivere lo stato umano e fragile del protagonista, che ha perso totalmente il controllo su se stesso, tanto da fare cose senza senso, come scrivere delle lettere ad una perfetta sconosciuta, Karen Moreno (Naomi Watts), che coinvolge involontariamente nella propria vita.

Demolition Jean-Marc Vallèe

Jean-Marc Vallèe il regista del film Demolition

Non è mai facile in generale l’elaborazione di una perdita, soprattutto se si tratta della persona più importante della propria vita. E’ indescrivibile il senso di vuoto che si percepisce. E’ come entrare dentro una bolla, dove la percezione della realtà è totalmente sfalsata, e non senti più le persone che sono intorno, e che nel loro piccolo vorrebbero esserti a fianco per sostenerti, ma la realtà è che solo il tempo può decidere quando finirà il tuo funerale interiore. Demolition racconta proprio questo momento  particolare della vita di Davis,  la cui reazione è quella di distruggere qualsiasi cosa gli ricordi ciò che era e che ha perso, chiudendosi in se stesso, e smettendo di comunicare con il resto del mondo, pensando sia l’unica via per poter poi ripartire da zero.

La regia salta da un frammento all’altro, giocando con le immagini,  che ritraggono  momenti di vita reale alternati a  ricordi e momenti di panico, cercando di ricreare, attraverso il montaggio, lo stato interiore del protagonista. Operazione forse che risulta agli occhi dello spettatore un po’ faticosa da seguire.

Demolition

Jake Gyllenhall e Naomi Watts in ubna scena del film Demolition

Gli attori sono tutti molto bravi nei loro ruoli, soprattutto il figlio di Karen,  interpretato dall’adolescente Judah Lewis, che in America ha fatto già altri film, e che alla fine sarà l’unica persona su cui Davis potrà fare affidamento.

Demolition

Jake Gyllenhall e Judah Lewis in una scena del film Demolition

La storia di Demolition però non ha grandi picchi, per cui il tutto diventa un po’ monotono, tanto che ad un certo punto ci si chiede se ci sarà un epilogo, che arriverà come un enorme boccata d’aria, a questo stato di apnea che si percepisce nella maggior parte del film.

Demolition uscirà nelle sale il 15 settembre 2016  distribuito dalla Good Films.

Demolition – Trailer e clip dal film

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×