Film horror _ Non semplici film, ma uno stile di vita

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Siete fan dei film dell’orrore? Il vostro film preferito è Shining, e il relativo sequel Doctor Sleep?  Adorate Stanley Kubrick, e trovate che Jack NicholsonEwan McGregor siano semplicemente perfetti nei rispettivi ruoli? Be allora questo articolo fa per voi…

una scena de film

Certi film rimangono sotto pelle, come le uova di certi alieni…

Tutti noi, nella nostra cerchia di amici, abbiamo un amico che adora i film horror, che vivrebbe solo di mostri, alieni, sangue, fantasmi e affini.
Se non vi viene in mente nessun amico di questo genere, i casi sono due: o l’amico che adora gli horror siete proprio voi, oppure il misterioso amico non ha il coraggio di confessare la sua passione, forse per paura che troviate la sua collezione super segreta di dvd e strumenti del mestiere (quali asce, coltelli, motoseghe, insomma i classici)…
In questo breve articolo tratteremo proprio di lui “l’amico che adora gli horror” cercheremo di capire cosa e perchè spinge il nostro soggetto ad amare questo genere di film, ma soprattutto vi daremo un paio di idee che lo renderanno felicissimo. Idee adatte a fargli riscoprire la sua passione, e, come effetto collaterale, cercare di procurargli quella sensazione di spavento che tanto cerca…

una carrellata di bei personaggi rassicuranti

Ma iniziamo dal principio. Le ragioni per cui un amante dell’horror diventa tale, sono nascoste nell’intimo e profondo. Forse la ricerca di quel brivido, il voler trovare un brividino, che ti faccia stare sveglio la notte, con gli occhi spalancati dal terrore, perchè di sicuro, quel rumore che sentiamo alla nostra finestra è un pagliaccio assassino con relativo coltello, che cerca solo un modo per entrare per vedere di che colore sono i nostri intestini…
Oppure, il brivido del trasgredire le regole, certi film non vanno visti prima dei 14/17/18 anni, ma il brivido della trasgressione stà proprio qui… E non dimentichiamo anche il fatto di poter dire “Ho visto It Follow, ma non fà così paura” (spoiler, fà paura, a chi come me, non sopporta gli horror).
Dai classici, come Shining, IT, fino ad arrivare ai moderni e più recenti Saw e seguiti vari, non se ne lascerà sfuggire nemmeno uno. Se poi è un appassionato vero, vedrà anche gli horror stranieri, anche i più difficili da trovare, anche quelli che hanno solo urla e stridii di denti.

Come far felice un amante dei film horror

Vi ricordate del pagliaccio di cui sopra vi abbiamo parlato?! Ecco, è il suo momento. Si perchè esiste pure un poster da parete a piena immagine di un pagliaccio appunto. Ora, immaginate di poter piazzare questo poster in camera del soggetto che ama gli horror, mentre lui dorme. Poi immaginate la sua reazione, quando, nel cuore della notte, si sveglia, accende la luce, e voilà! Il pagliaccio è servito, mentre l’infarto è facoltativo…

una decorazione da parete, unica nel suo genere

Questo potrebbe essere il regalo perfetto, regalare emozioni, vere e forti, non solo cose materiali. Se poi avete una certa confidenza, potete pure seguire il vostro amico, con un’ascia in mano… Questa scena vi ricorda qualcosa?

Weeeeeendy!

La vostra domanda potrebbe essere:
ma dove potrei mai posizionare questo bellissimo, e poco inquietante adesivi murali?
Oh è molto semplice, lasciatevi ispirare dal film. Sulla porta del bagno ovviamente. Lato interno mi raccomando. Perchè un vero cinefilo, si riconosce dai dettagli, inquietanti forse, ma pur sempre dettagli di stile.
Mi raccomando, quando la porta si chiude, dovete urlare “Wendyyyy”, oppure la sorpresa riesce solo a metà.
Quindi, ricapitolando, se volete stupire (o cercare di liberarvi del vostro amico) con originalità, nonché richiami a film… Pensate a quel bel pagliaccio a piena parete… Alcuni potrebbero inorridire e spaventarsi al solo pensiero, ma se così fosse, avete centrato l’obbiettivo!

Avete presente il film “Non aprite quella porta”? Ecco, per il nostro amico dell’horror, il motto è “non aprire quell’armadio!”. Soprattutto perchè è proprio nell’armadio che tiene nascosta la sua collezione, non fatevi ingannare dalla carta adesiva per mobili che ha messo per confondervi. Dietro, anzi, dentro quell’innocente fantasia floreale, si nascondo i dvd coi film più spaventosi che potete immaginare. Come un serial killer professionista, nasconde dietro una facciata apparentemente neutrale e carina, la sua passione…
Quindi ve lo ripeto: NON aprite quell’armadio!
Un decoro è da tutti, ma un adesivo horror non è per tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×