Frammenti dal passato-Reminiscence _ Ricordi che tornano

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Frammenti dal passato-Reminiscence è un film del 2021 scritto e diretto dall’esordiente Lisa Joy, interpretato principalmente da Hugh Jackman e Rebecca Ferguson, distribuito in Italia da Warner Bross. Dal 26 agosto, al cinema.

Frammenti dal passato
il poster del film

Frammenti dal passato – Reminiscence, Miami, anno domini 2030

La pellicola è ambientata in un futuro distopico, in una Miami del 2030 che è stata in parte sommersa dall’acqua a causa del riscaldamento globale. Nicolas Bannister (Hugh Jackman) è un veterano che  ha un attività, grazie a una macchina, fa rivivere ai suoi clienti i loro ricordi.

I problemi per Nicolas iniziano quando si innamora di una nuova cliente di nome Mae (Rebecca Ferguson)… 

Frammenti dal passato
Photo Credit: Courtesy of Warner Bros. Pictures
Caption: HUGH JACKMAN as Nick Bannister in Warner Bros. Pictures’ action thriller “REMINISCENCE,” a Warner Bros. Pictures release.

Il traile del film Reminiscence

Un noir classico, reinterpretato

Lisa Joy al suo primo film da regista se la cava benissimo mettendo in scena diverse scene d’azione dirette e coreografate magistralmente, lodevoli anche le inquadrature atte a creare un’atmosfera da noir futuristico in questa affascinante cornice di una Miami che sembra  Venezia.                                                                                      

Il vero capolavoro, però, la Joy lo fa sulla sceneggiatura.  Frutto di 5 anni di lavorazione, tira fuori una vera e propria chicca ispirata alla propria vita e al suo desiderio di poter tornare a rivivere i bei ricordi. Chiaramente contaminato da altri capolavori noir e non (chiaro il riferimento a “Minority Report”) Frammenti dal passato riesce a creare un  thriller fantascientifico ai limiti della perfezione.                    

La storia d’amore cardine del film, è gestita magistralmente riesce a non essere mai troppo ingombrante e di conseguenza, lascia spazio alla componente più thriller; complice la bravura dei due attori, che nonostante lo scarso minutaggio insieme, rimangono impressi e sullo schermo funzionano benissimo. I due protagonisti, al secondo film  (dopo “The Greatest Showman”), sembrano una coppia artistica che lavora insieme da anni, riuscendo a creare una chimica e una tensione emotiva palpabile. Interpretano i rispettivi ruoli alla perfezione secondo gli stilemi del noir classico, lui l’investigatore tenebroso, lei la femme fatale che fa sciogliere il suo cuore di ghiaccio.                                                                                                                                                    

Photo Credit: Courtesy of Warner Bros. Pictures
Caption: HUGH JACKMAN as Nick Bannister in Warner Bros. Pictures’ action thriller “REMINISCENCE,” a Warner Bros. Pictures release.

Frammenti dal passato – Messaggi nascosti in bella vista

La pellicola riesce a mandare messaggi importanti, in primis a partire dall’ambientazione che ci fa riflettere sulle conseguenze a breve termine del riscaldamento globale presentandoci questa Miami sommersa.          

La regista ,collegandosi alla situazione climatica, manda un messaggio  politico criticando il potere dei ricchi in America che grazie ai soldi fatti sulle spalle dei meno abbienti riescono ad ottenere una quasi totale immunità agli occhi della legge.                                                                                                                                  

Molto interessante come venga  sottolineato  fisicamente questo dislivello tra i cosiddetti  “baroni” e gli altri cittadini di Miami, con questi ricchi che sono gli unici a poter vivere in alto, circondati da dighe, nell’unico spazio completamente asciutto.                                                                                                        

Ma la cosa più bella di Frammenti dal passato è legata al concetto di ricordo ,di quanto possa essere importante per una persona un bel ricordo talvolta talmente tanto da creare dipendenza e la regista ci fa vedere come delle memorie ci possano portare all’inferno o in paradiso in un finale commovente e perfetto. 

Da sottolineare anche la colonna sonora in parte cantata dalla splendida femme fatale Rebecca Ferguson e la fotografia che insieme alla regia riescono a valorizzare al massimo questa Miami inondata rendendola più affascinante che mai. 

Frammenti dal passato, sicuramente da vedere, un thriller fantascientifico condito da una storia d’amore appassionante, esordio per una regista che mi auguro di rivedere presto all’opera.    

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×