BIF&ST 2021 – La Masterclass di Leos Carax

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Nuovo appuntamento con le Masterclass del BIF&ST 2021. Protagonista di questo articolo il regista francese Leos Carax che ha ricevuto il Federico Fellini Platinum Award for cinematic exellence. Per l’occasione il regista ha presentato in anteprima il suo nuovo film Annette.

A chiacchierare con il regista il noto critico cinematografico francese Jean Gili.

Leos Carax
Il regista Leos Carax

Leos Carax: il nuovo film Annette

Prima della Masterclass è stato proiettato, nella splendida cornice del Teatro Pertruzzelli, Annette l’ultimo film di Carax per il quale la cornice di un teatro è perfetta perché molti momenti del film si svolgono proprio in scena e c’era una specie di effetto di sdoppiamento impossibile da condividere in una sala cinematografica. In questo video si parla proprio di questo.

Per girare Annette infatti hanno cercato location teatrali simili a quella del Teatro Petruzzelli. Il progetto è nato 8 anni fa da un’idea degli Sparks, un gruppo musicale americano, che hanno fornito a Carax 15 canzoni ma, per vari motivi (gestazione delle canzoni, ricerca del budget e casting) è terminato solo ora. Il film è stato girato prevalentemente in Belgio e Germania.

Le riprese sono state fatte non in ordine cronologico ma in base alle location, alle necessità di tenere chiusi i teatri durante le riprese e in queste location europee hanno cercato di replicare l’ambientazione della California.

La magia del cinema e le maestranze

Anche la villa in cui è ambientato parte del film, che sembra così Californiana, è stata trovata in Belgio. E’ geniale infatti la possibilità che offre il cinema di mostrare luoghi a partire da riprese fatte in location differenti o anche in teatri di posa. La componente europea di questo film è fondamentale: il direttore della fotografia per esempio è francese e Carax ha la tendenza di affiancarsi a persone con le quali ha già collaborato.

I collaboratori e l’importanza della musica

Leos Carax ama attorniarsi di collaboratori fidati, sia dal punto di vista tecnico che per quanto riguarda gli attori. In Annette ha lavorato per la prima volta con Marion Cotillard e Simon Helberg mentre Adam Driver lo conosceva già e aveva pensato a lui per quel ruolo. Di solito infatti immagina il film già pensando a chi interpreterà i ruoli.

Per quanto riguarda la colonna sonora, gli attori hanno cantato dal vivo quasi in tutto il film. Hanno fatto eccezione i momenti sulla moto e quelli in cui Anne canta come un soprano:

I festival per Leos Carax

Spesso Carax ha usato il festival di Cannes come trampolino di lancio per i propri film. Qual è il legame che sente con questo festival? E con Bari?

I temi ricorrenti della filmografia di Leos Carax

Lungo tutta la filmografia di Leos Carax ci sono dei temi ricorrenti. Uno tra tutti è il rapporto tra l’opera e il suo autore e l’altro è la mancanza di comunicazione che in Annette si esplicita sia tra i protagonisti che tra i protagonisti e il pubblico. Qual è il processo creativo che ha portato questi temi ricorrenti in quest’ultimo film? A questa domanda il regista ha risposto in modo molto simpatico:

Onestamente non ne ho idea di come siamo arrivati a questo film! Questo è uno dei motivi per cui non dovrei mai fare queste sessioni di Q&A (domande e risposte): dovrebbero essere semplicemente una serie di D di domande, domande, domande seguite da una D…. di dubbi perché a volte non sono in grado di fornire una risposta.

Nel cinema si tratta spesso del tema dell’ambiguità e probabilmente è questo il caso. Se avessi una risposta a tale domanda probabilmente non avrei fatto questo film.

Leos Carax
Leos Carax
La masterclass del regista Leos Carax al BIF&ST

Continua a leggere la seconda parte della Masterclass del regista Leos Carax.

La galleria delle immagini delle Masterclass al BIF&ST 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×