Ficarra e Picone “Incastrati” su Netflix

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Attenzione! I nostri Ficarra e Picone Incastrati su Netflix! Dal primo gennaio prepariamoci a liberarli guardando la loro serie tv!

Incastrati
Poster originale di Incastrati

Incastrati – su Netflix

Ficarra e Picone Incastrati su Netflix! Non si tratta di una situazione paradossale che vede la celebre coppia comica “prigioniera” nella rete bensì del titolo della prima serie che li vede protagonisti appunto su Netflix.

Sei episodi di circa trenta minuti l’uno disponibili dal primo gennaio che vedranno i due attori siciliani alle prese con avventure a metà tra il giallo comico e il grottesco.

Scritto e diretto dai due interpreti, Incastrati si avvale della collaborazione attoriale di uno stuolo di attori siciliani tra i quali spiccano Tony Sperandeo nel ruolo del boss mafioso Cosa Inutile e Sergio Friscia, nei panni di un giornalista di una emittente locale a caccia dello scoop che gli svolti la vita.

Il trailer del film

trailer ufficiale

Tra satira sociale e giallo

Una scena di Incastrati

Come in molte altre commedie scritte ed interpretate da Salvo Ficarra e Valentino Picone, la commedia si offre sempre nei suoi due lati, quello allegro e quello serio.

La serie tv nasce dal casuale coinvolgimento in un delitto eccellente da parte dei due, tecnici tv e cognati , capitati nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Di qui la stura per una serie di avventure tragicomiche ma anche con un forte connotato satirico.

La mafia viene esaminata con una luce grottesca , ma soprattutto di denuncia visto che tra i membri della cosca del boss Cosa Inutile ( un appellativo che i siciliani comprenderanno bene) ci sono un venditore di prodotti ittici, un futuro laureato in giurisprudenza e addirittura un assiduo partecipante a cortei antimafia.

Un ruolo di primo piano è riservato alle protagoniste femminili, forti e risolute a differenza degli uomini, decisamente in crisi, capovolgimento degli stereotipi che in Sicilia hanno sempre visto in passato maschi dominanti e donne sottomesse.

Appuntamento al primo gennaio in attesa di una quasi sicura seconda serie di Incastrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×