IL GIORNO SBAGLIATO: pensaci 100 volte prima di suonare un clackson

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Il giorno sbagliato (Unhinged) è il nuovo film di Derrick Borte con Russell Crowe presentato in anteprima al BIF&ST 2020. Al cinema dal 24 settembre.

Il giorno sbagliato
La locandina de Il giorno sbagliato

IL GIORNO SBAGLIATO

Avete mai sentito dire al tg che i matti psicopatici sono in ognidove?
Bene questo film inizia con Rachel, una stressata madre quasi divorziata che si trova da sola a badare ad un figlio adolescente.

Un giorno, mentre stava guidando per raggiungere la scuola e il proprio posto di lavoro, Rachel ad un semaforo, visto che la macchina avanti a sé non si rimetteva in moto pur essendo rosso, inizia a suonare il clacson, come si direbbe a Roma in modo prepotente e sorpassa la macchina ferma.

La macchina precedentemente sorpassata si mette di lato alla sua, il guidatore inizia a parlare con Rachel e il figlio scusandosi di non aver avuto i riflessi pronti, ma dicendole che poteva essere un po’ più delicata con il clacson. Rachel lo manda al diavolo ed è scortese con lui.
In lui scatta la voglia di insegnare l’educazione a Rachel punendola duramente per non avergli chiesto scusa. Inizialmente la inseguirà ma…. non si fermerà a questo.

Il trailer del film

Quando la finzione sembra realtà

Il giorno sbagliato è un film che sembra tratto da una storia vera. Ogni giorno a Roma si mandano al diavolo circa 300 mila automobilisti, anche se nessuno di solita diventa Fast and furious misto a Terminator. Questo film forse ci vuole insegnare che delle volte per vivere il giorno sbagliato basta incontrare la persona sbagliata.

Il nostro Russell Crowe è il tipico cattivo che prende un proiettile e non muore, fa un incidente mortale e non muore, viene malmenato e non muore…. si è proprio Terminator.

Anche se il protagonista diventa un pazzo omicida al volante il film sembra tratto da un giorno ordinario. La situazione si evolve in maniera iperbolica, è un estremizzazione della realtà ma visti quanti potenziali killer e persone al volante stressate esistono il film sembra calare lo spettatore in una possibile realtà, nella quale potersi immedesimare.

Il giorno sbagliato
Un’immagine del film Il giorno sbagliato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×