Profilo utente

Stato:
Nome: Nicola Donadio
Membro da: 2012-04-17 13:01:42
Website URL: http://www.cinemio.it
Chi sono:
 

Commenti degli utenti

  1. Anteprima Cinemio. Marina Abramovic: the artist is present

    Ciao Rita, ti ringrazio del commento, è sempre una buona occasione per aggiungere notizie e chiarire.
    Dunque, Marina nel biopic si rivolge direttamente alla telecamera e al telespettatore anche nelle fasi centrali della sua performance. Non si può parlare di reazione ma di partecipazione attiva al film.
    Quanto alla pubblicità, non saprei dirti con sicurezza. Anche se non era il primo obiettivo del film secondo me ne ha portata eccome, probabilmente ne porterà ancora alla Abramovic. Si tratta comunque di una donna di una certa età (anche se non sembrerebbe), con decenni di carriera e quindi la pubblicità se l’è già fatta a tempo debito, anni addietro.
    Sul fatto che il film sia una performance in sè, l’ho già spiegato nell’articolo. Si può parlare addirittura della Abramovic come sceneggiatrice del film. Le opere di performance art non sono dei quadri. Non si appendono al muro, non sono delle sculture immobili. Filmarle, quindi, comporta mostrarle per quello che sono, cioè momenti in cui l’artista comunica con lo spettatore. Certo è che arrivano filtrate dallo schermo e non possono lasciare la carica emotiva che lasciano “dal vivo”.
    In ogni caso ricorda che questo documentario riguarda la performance The artist is present, le parti sulla vita e sui lavori precedenti servono ad arricchire e completare la rappresentazione di questa magnifica opera, quindi il film è una performance, anche solo semplicemente perchè riprende una performance.
    Se al MoMA sono arrivate molte persone, il film rappresenta un fenomeno ancora più di massa e ancora più persone possono godere di questa performance. Questo è, secondo me, il vero motivo per cui ha accettato le riprese.

    Guardare il film ti aiuterà a capire di cosa sto parlando.

    Per non citare le sue parole comunque ti rimando alle tante interviste che la Abramovic ha rilasciato anche in Italia, che poi considera come suo Paese adottivo, viste le numerose performance che ha interpretato qui da noi.
    Se conosci l’inglese ti suggerisco l’intervista rilasciata per il Biografilm Festival dopo aver ricevuto il Lancia Celebration of Lives Awards http://www.youtube.com/watch?v=696oiq-eLZg
    e su internet ne trovi altre di interessanti. Grazie ancora e se non sono stato esauriente, chiedimi pure chiarimenti.