Profilo utente

Stato:
Nome: Alice Muratore
Membro da: 2010-02-19 13:15:57
Website URL: http://www.cinemio.it
Chi sono:
 

Commenti degli utenti

  1. “Crossing the Bridge”: com’è il sound di Istanbul?

    vero? a me questo regista sta piacendo un sacco, non lo conoscevo ancora così bene ma mi sto pian piano “innamorando” 🙂

  2. Il cinema spietato di Bong Joon-ho

    interessante, non conosco moltissimo il cinema coreano però i pochi film che ho visto mi erano piaciuti, a partire da Old Boy di Park Chan-Wook.
    …ma da quanto ho capito Mother non uscirà in Italia 🙁 , vero?

  3. Genitori e figli, un mega spot da urlo

    anch’io concordo pienamente con Flavia, anzi, direi che ha scritto l’articolo esattamente come l’avrei scritto io, proprio con quelle critiche!
    e non smetterò di imputare la mia amica x avermi trascinata a vedere una “roba” del genere, perchè “roba” penso sia un termine adatto x definirla.

  4. Alice in Wonderland: il nuovo capolavoro di Tim Burton

    ho visto il film ieri sera e…da omonima sono rimasta un po’ delusa, specialmente considerando che sono sempre stata ammiratrice di tim burton! la storia sembra iniziare bene, l’ambientazione è e rimane fino alla fine sapientemente onirica e affascinante, su questo niente da dire. Johnny Depp non ha bisogno di commenti, probabilmente anche in una soap opera rimarrebbe un bravissimo attore (oltre che bello); la Hathaway e la Wasikowska non sono certo eccezionali, ma credo che i ruoli un po’ apatici fossero anche voluti dallo stesso burton. Il tutto però, specie dalla metà del film, inizia a precipitare in una trama alquanto “nebbiosa”, senza grande movimento: i personaggi sembrano trasportati passivamente verso questa missione che a mio parere non c’azzecca molto con le atmosfere e i grovigli psicologici burtoniani. La scena del balletto di Depp, poi, penso sia una ciliegina sulla torta.
    boh, non so, son rimasta davvero a bocca asciutta, e aspettando questa pellicola da mesi la delusione s’è fatta sentire ancor di più…

  5. Bollywood? E’ in California, nel film “My Name Is Khan”

    tralaltro sono spesso molto meglio di certi film “cameroniani” o che altro…
    (il riferimento è puramente casuale 🙂 )

  6. Invictus, scopri l’ultimo film di Clint Eastwood

    interessanti i risvolti che hai trovato! purtroppo non sono ancora riuscita ad andare a vederlo, ma quando sarà cercherò di guardarlo anche attraverso la tua lettura!
    complimenti!